LA NASCITA DEL SETTORE KOREAN KICKBOXING

La nascita del Settore Korean Kickboxing è il frutto dello sviluppo della partecipazione delle società di Taekwon-Do ITF all’interno della FIKBMS. Il tutto ebbe inizio con la collaborazione tra i maestri Ciro Cammarota e Gianluca Amato con il rappresentante italiano dell’azienda Top Ten Marco Lodetti che decisero di portare all’interno del panorama di gare Open di Kickboxing una competizione che fondesse gli stili di combattimento delle discipline del Taekwon-Do ITF con quelle da tatami del Light e Semi Contact FIKBMS. Il sistema non aveva precedenti e aveva come garanzia non solo una delle aziende leader del settore ma anche i risultati fino a quel momento ottenuti dagli atleti del team dei maestri Cammarota e Amato.

La gara nonostante le classiche difficoltà di ogni esordio evidenziò un grande successo della formula e soprattutto della sinergia tra gli stili, vedendo trionfare proprio gli atleti più rappresentativi della nostra nazionale i fratelli Massimiliano e Mario De Lucia. Quest’ultimo di li a un mese avrebbe conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali di Taekwon-Do ITF in Argentina.

La gara denominata Top Ten Challenge fu il trampolino per la nascita dell’ASD TOP TEN ITALIA HAWK TEAM, testimonial proprio della Top Ten di questa nuova sinergia e che vedeva affiancarsi ai due maestri Cammarota e Amato i maestri Alberto Borsatto in Emilia Romagna, sede della nascita del team e il già citato Mario De Lucia che lasciava i panni di atleta per rivestire quelli da maestro.

Ciò portò all’apprezzamento delle nostre doti tecniche ma anche della nostra disciplina e marzialità, espressa dall’umiltà dei nostri atteggiamenti anche dopo importanti vittorie. La conseguenza fu l’inizio degli incontri col Presidente Ennio Falsoni, che già conosceva il nostro mondo grazie al nostro D.T. GM Bos. L’investimento e l’impegno nelle trattative da parte del maestro Amato portò proprio all’ennesimo incontro col Presidente Falsoni a cena con GM Bos a Roma dove nacque l’idea Korean Kickboxing. L’idea iniziò a prendere forma dopo le importanti vittorie ottenute dagli atleti Davide Messineo, Campione del Mondo di Light Contact in Serbia e Coppa del Mondo in Italia “Best Fighter”, bissata dal compagno di squadra Simone Azzurretti e seguita dalla medaglia di Bronzo ai Campionati Europei di Simone Oliva. Tutti e tre gli atleti del team hanno vestito i colori della Nazionale Italiana di Light Contact.

Fu questa stima reciproca che fece si che il maestro Amato fosse ricevuto dal Presidente Falsoni nella sede della FIKBMS, dove fu siglato il primo accordo tra le parti che portò al riconoscimento dei gradi da parte dei nostri insegnanti e atleti e alla consegna del diploma delle varie qualifiche riconosciuto dal CONI, per poi seguire dal riconoscimento ufficiale del Settore Korean Kickboxing varato dal C.F. FIKBMS all’unanimità nel primo consiglio del nuovo quadriennio olimpico. Questo importantissimo traguardo ci ha portato all’incontro svoltosi a Cattolica tra una delegazione del nostro direttivo composta dal D.T. GM Bos, il Presidente Caiazzo e il consigliere Amato, che sono stati ricevuti durante il Consiglio Federale FIKBMS, guidato dal Presidente ad interim Maestro Lico, mentre la squadra nazionale guidata dal responsabile Maestro Iagher e dai coachees Cammarota, Saccomanno e Iovane insieme coi maestri Minotti, De Lucia e Borsatto avevano un incontro tecnico con gli allenatori della Nazionale FIKBMS di light contact Maestri Casula e Nordio nel palazzetto di Misano Adriatico. A Cattolica si è raggiunto l’accordo che il Settore Korean Kickboxing avesse una sua struttura, formata da figure provenienti dalla FITAE-ITF che si interfacceranno con i responsabili di settore e regionali della FIKBMS.

Oggi la Korean Kickboxing sta diventando una bellissima realtà che ha visto già i suoi primi tre Stage Tecnici con l’intervento dei docenti FIKBMS Maestri Massimo Liberati prima, Federico Milani e Riccardo Wagner dopo e infine Marco Lanzilao per non tralasciare la partecipazione di più di 200 tra maestri e atleti della FITAE-ITF.

GLI OBIETTIVI FUTURI DEL SETTORE KOREAN KICKBOXING

  • Composizione di un organigramma sia a livello nazionale ma soprattutto a livello regionale che si possa interfacciare con i vari Comitati regionali FIKBMS, vero cuore pulsante della ! Federazione.
  • Istituzione di una divisa che ci rappresenti tutti in maniera omogenea sul territorio nazionale e dia sempre più forza alla nostra immagine.
  • Integrazione professionale con le figure direttive federali sia in campo agonistico, tecnico e organizzativo.
  • Sviluppo di almeno due eventi annuali nazionali atti alla crescita e allo sviluppo del nostro settore.

Con l’auspicio di averti dato le giuste motivazioni per un proficuo lavoro insieme, ti diamo appuntamento al prossimo evento federale FIKBMS sotto il segno della Korean Kickboxing, TAEKWON!

Responsabile
Maestro
Gianluca Amato

V DAN


  • Conferma affiliazione
  • Facsimile statuto
  • Modulo denuncia infortunio
  • Modulo distinta pagamento
  • Modulo iscrizione albo
  • Modulo richiesta login
  • Modulo richiesta visita medica
  • Modulo società
  • Modulo tesseramenti
  • Criterium e Coppa del Presidente FIKBMS
    • Riccione (RN)
    • 18 marzo 2017 - 19 marzo 2017

    Anche gli atleti FITAE-ITF presenti al CRITERIUM e COPPA DEL PRESIDENTE FIKBMS presso il Play Hall di Riccione nei giorni 18 e 19 marzo.

    Al CRITERIUM hanno partecipato le cinture blu, marroni e nere che si sono classificati attraverso le gare regionali e interregionali; i primi quattro classificati di ogni categoria, oltre ai medagliati internazionali, hanno accesso al Campionato Italiano che si terrà a Riccione dal 5 al 7 maggio p.v..

    La COPPA DEL PRESIDENTE era invece aperta a tutte le cinture, colorate e nere, che non si sono classificate con regionali e interregionali.

    La Maestra Rachele Fogli, ufficiale di gara qualificato FIKBMS, ha officiato come arbitro nelle manifestazioni.

    In elenco i risultati riportati dai nostri atleti:

    • ASD PUNTO FITNESS Rovereto (TN)
    • Coppa del Presidente
    • ORO Sara Giori OCad LC GAV -60 kg
    • Criterium
    • BRONZO Leonardo Viola PF sen BMN -69 kg
    • Direttore Tecnico e Coach: M° Giorgio Villa
    • TEAM BARRUS PREBENDA Pozzuoli (NA)
    • Coppa del Presidente
    • ORO Simone D'Oriano LC BMN junior -69 kg
    • BRONZO Gaetano Marcellino LC BMN senior -74 kg
    • Direttore Tecnico: Master Mario Prebenda
    • Coach: Marcellino Gaetano
    • SDMT PATAVIUM Padova
    • Criterium
    • ARGENTO Anna Pinton LC BMN junior -65kg
    • BRONZO Anita Pianta LC BMN senior -60kg
    • BRONZO Alessandro Capone LC BMN junior -63kg
    • Direttore Tecnico: M° Alessandro Boscari
    • Coach: Francesco Milli
    • TEAM EXTREME FIGHTERS Roma
    • Coppa del Presidente
    • BRONZO Federico Avella LC GAV jun/sen -65 kg (ASD Sparta)
    • BRONZO Andrea Tirelli Lepore LC GAV jun/sen -60 kg (ASD Sparta)
    • BRONZO Manuela Di Cresce LC GAV jun/sen -65 kg (ASD Terzo Millennio)
    • Direttore Tecnico: M° Leandro Iagher
    • Coach: M° Leandro Iagher e Timothy Bos
    • ASD BODYLINE PIOMBINO (LI)
    • Criterium
    • ORO Valentina Masi LC BMN junior -50 kg
    • BRONZO Simone Sainati PF BMN master -84 kg
    • Direttore Tecnico e Coach: M° Bernardeschi Daniele
    • ASD EVOLUZIONE e BENESSERE Acilia (RM)
    • Criterium
    • BRONZO Anatol Stirban LC BMN junior LC -63kg
    • Direttore Tecnico e Coach: M° Francesco Picchi
    • ASD TAEKWON-DO DI MARCA (TV)
    • Criterium
    • ARGENTO Agustin Campagnolo LC BMN junior -63 kg
    • Direttore Tecnico: Master Giovanni Cecconato
    • ASD JOY SPORT GUIDONIA (RM)
    • Criterium
    • BRONZO Mirko Amadei LC BMN OCad -52 kg
    • BRONZO Gaia Flamini LC BMN OCad -46 kg
    • BRONZO Ilaria Osso LC BMN Ocad -50 kg
    • BRONZO Sara Dominici LC BMN senior -55 kg
    • Direttore Tecnico e Coach: M° Fabio Rinaldi

    Atleti già classificati per il Campionato Italiano FIKBMS:

    • Matilde Mori LC BMN junior -70 kg
    • Timothy Bos LC BMN senior -63 kg
    • Silvia Farigu LC BMN senior -50 kg
    • Davide Messineo LC BMN senior -84 kg
  • Bos e Oliva Vittoriosi all'Italian Team X3 FIKBMS-WAKO
    • Velletri (RM)
    • 19 febbraio 2017

    Per il secondo anno consecutivo i nostri atleti conquistano il podio, e la borsa in denaro, del TROFEO INTERNAZIONALE A SQUADRE X3 FIKBMS - WAKO nella categoria Light Contact -69 kg.

    Quest'anno la coppia vincitrice era composta dagli ExtremeFighters Timothy Bos e Simone Oliva mentre lo scorso anno il team era formato da T. Bos e T. Trimboli.

    Spettacolare e tirata fino all'ultimo la finale contro i versatili fratelli Veres del team ungherese Kiraly, famoso per i numerosissimi successi dei propri atleti in ambito kickboxing.

    I nostri Bos e Oliva hanno dominato l'incontro con tattica e tecnica, guidati dai due coach GM Bos e M° Iagher, e hanno mantenuto concentrazione e fiato fino all'ultimo secondo.

    Questa formula di gara, emozionante e divertente, vede l'alternarsi dei due atleti sul tatami che combattono 3 round da 1 minuto ciascuno (da qui il nome x3). La prima coppia combatte per 1 minuto poi, al comando "CAMBIO", la seconda coppia entra nel quadrato ed i punteggi accumulati dagli atleti si sommano per il risultato finale.

    La manifestazione, organizzata con professionalità dal M° Tiziano Pugliese e dal suo team PND Latina, si è svolta presso il PALABANDINELLI di Velletri (Roma) ed ha visto gare di Point Fight, Light Contact, Kick Light e alcuni incontri di Full Contact.

    In questa occasione è stato introdotto il "SuperTatami", creazione del M° Pugliese, che può considerarsi una innovazione per la Kickboxing, dal contatto leggero al contatto pieno. La sua principale caratteristica è la bordatura esterna rialzata di 40 cm che gli atleti possono utilizzare per l'esecuzione di tecniche spettacolari.

    Gli atleti hanno dimostrato di gradire molto l'innovazione dichiarando di essersi divertiti anche se, per sfruttare al meglio la sua potenzialità, sarebbe necessario potersi allenare adeguatamente su tale superficie.

    Durante la manifestazione, i dirigenti FIKBMS hanno consegnato al nostro atleta T. Bos, attuale vice campione europeo WAKO LC -63 kg senior, una medaglia di argento al valore sportivo per i suoi meriti nell'anno sportivo 2015-16.

  • Europeo WAKO Senior 2016: Oro a Farigu e Argento a Bos
    • Maribor (Slovenia)
    • 25 ottobre 2016 - 29 ottobre 2016

    Si conclude con risultati eccellenti il Campionato Europeo Senior WAKO 2016 in Slovenia. Il settore Light Contact della FIKBMS, diretto dal M° Massimo Casula con gli allenatori Manuel Nordio e Michele Surian, rientra in Italia con 2 medaglie d'ORO, 6 di ARGENTO e 4 di BRONZO.

    L'evento, organizzato dalla Federazione Slovena con il M° Tomaz Barada, è stato interamente trasmesso in diretta streaming.

    CAMPIONESSA EUROPEA SENIOR - 50 kg è la nostra Maestra SILVIA FARIGU che, come sempre, ha dato una lezione di carattere, determinazione, forza e grande coraggio. Dopo aver battuto prima l'atleta turca e poi quella inglese, combatte in finale con la russa Kakhimzianova (bronzo mondiale nel 2015) che la incalza senza tregua con forti tecniche di pugno cercando di spingerla fuori quadrato. La nostra atleta combatte fino alla fine con grande coraggio, contrattacca e sale così sul podio più ambito.

    Il curriculum evidenzia la straordinarietà dei risultati della Farigu che da anni vince con regolarità tutto il vincibile sia in ambito WAKO che in Taekwon-Do ITF. Un'atleta completa in grado di affrontare con grande personalità tutti i tatami, sia più prettamente sportivi che marziali, che regala all'Italia una nuova importantissima medaglia che va ad arricchire la sua carriera strepitosa.

    Timothy Bos, con in tasca i titoli Juniores WAKO di Campione Mondiale 2014 e Campione Europeo 2015, rientra in Italia con il titolo di VICECAMPIONE EUROPEO SENIOR 2016 -63 kg. Ottimo esordio in categoria seniores e grande prestazione dell'atleta romano che giunge in finale dopo aver sempre vinto 3-0. Nel primo turno incontra e batte l'irlandese Ryan Shelley Campione Mondiale WAKO 2015, poi l'inglese Safian e in semifinale il croato Karaman, bronzo europeo 2014. L'ultimo incontro è con il russo Aleksandr Bakirov, atleta di esperienza dal curriculum stellato con un titolo di campione mondiale nel 2013, uno di vicecampione mondiale 2015 e bronzo europeo 2014. Match molto tirato e combattuto che si conclude però 2-1 per il russo. Comunque ottiene un piazzamento di tutto rilievo che va ad arricchire il medagliere italiano.

    Rammarico per l'atleta Davide Messineo che, convocato in Nazionale FIKBMS nella cat. -84kg, non ha potuto partecipare a causa di un infortunio avvenuto pochi giorni prima della trasferta. Sicuramente a breve l'atleta napoletano avrà nuove occasioni per mostrare la sua preparazione e confermare il suo recenti titolo mondiale WAKO PRO LC e il BEST of BEST LC.

    Grande soddisfazione dunque per la FITAE-ITF che porta sul podio due atleti su due e raccoglie un palmares veramente degno di nota. Ringraziamenti al Presidente FIKBMS Donato Milano e a tutti i tecnici, dirigenti e allenatori che sono stati vicini ai nostri atleti offrendo loro una grande possibilità sportiva in una vetrina internazionale così importante.

    Un riconoscimento va doverosamente ai nostri dirigenti e tecnici FITAE-ITF e agli allenatori dei titolati che hanno cresciuto e coltivato le doti umane ed atletiche dei nostri campioni portandoli a livelli di tale eccellenza.

    Un prezioso vivaio da curare per i prossimi grandi eventi WAKO in programma:

    CAMPIONATO MONDIALE SENIORES 2017 (FORTALEZA, BRASILE)

    CAMPIONATO EUROPEO JUNIORES E CADETTI 2017 (SKOPJE, MACEDONIA)

  • Europeo WAKO 2016: FITAE-ITF Presente!
    • Maribor (Slovenia)
    • 23 ottobre 2016 - 30 ottobre 2016

    Tre gli atleti FITAE-ITF convocati per il Campionato Europeo Senior WAKO 2016 (L.C., Low Kick, K1) in svolgimento a Maribor (Slovenia) dal 23 al 30 ottobre: Davide Messineo in cat. -84 kg L.C., Timothy Bos in cat. -63 kgL.C. e Silvia Farigu in cat. -50 kg L.C.

    Conosciamo i successi dei nostri atleti in ambito ITF ma, forse, non tutti conosciamo i percorsi dei nostri atleti in ambito WAKO nazionale ed internazionale. I tre si sono conquistati il posto in nazionale partecipando alle gare ranking FIKBMS, accumulando il punteggio necessario e prendendo parte al collegiale.

    Davide Messineo, che si allena a Napoli con il M° Gianluca Amato nella Hawk Team, purtroppo ha recentemente subito un infortunio e ha dovuto rinunciare alla trasferta. Un vero peccato considerando il suo ottimo stato di forma ed i recenti successi conseguiti vincendo il titolo mondiale WAKO PRO L.C. ed il titolo "Best of Best" L.C. Un'occhiata al suo curriculum ci lascia intendere di che atleta stiamo parlando e di quanto possa pesare la sua assenza.

    Gli auguriamo un pronto recupero e lo attendiamo di nuovo sui tatami.

    Timothy Bos, solo da quest'anno in categoria senior, conferma la sua presenza in nazionale FIKBMS dal 2014 e si presenta all'appuntamento europeo con due importanti titoli acquisiti da junior: Campione Mondiale 2014 e Campione Europeo 2015. I suoi risultati non lasciano dubbi circa la costanza dei suoi successi e la serietà del suo impegno. L'atleta si allena a Roma nel gruppo ExtremeFighters con il GM Wim Bos ed il M° Leandro Iagher.

    Anche la cagliaritana Silvia Farigu, pluricampionessa ITF, presenta un curriculum di tutto rispetto e si presenta all'Europeo Wako, determinata come sempre, dopo aver vinto le principali gare FIKBMS del 2016: il Campionato Italiano, la Coppa Italia, la Coppa del Presidente, il Golden Glove ed il torneo X3 in coppia con la padovana Battan. L'atleta si allena con il M° Christian Oriolani nella ASD Taekwon-Do Sardegna e a volte con il gruppo diretto dal M° Casula.

    La delegazione italiana sarà guidata dal Presidente Donato Milano e dai dirigenti Riccardo Bergamini e Massimo Casula, accompagnati dagli arbitri Marco Pacor, Alfredo Zica e Gabriele Guerra.

    La nazionale FIKBMS specialità Light Contact sarà guidata dai DTN Maestri Manuel Nordio e Michele Surian che si occuperanno dei 13 atleti convocati in nazionale maschile e femminile.

    Un caloroso in bocca al lupo a tutta la delegazione FIKBMS ed in particolare ai nostri atleti che con orgoglio ci rappresentano in una competizione così importante e prestigiosa.

    FORZA RAGAZZI!

  • Best of Best
    • Roma
    • 17 settembre 2016

    A Roma, nella fantastica cornice dello Stadio Pietrangeli all'interno del Foro Italico, lo scorso sabato 17 settembre si è tenuta la seconda parte della manifestazione Bestfighter con il gala di Kickboxing WAKO-PRO "BEST OF BEST".

    Gli organizzatori FIKBMS dell'evento, i Maestri Gianfranco Rizzi e Massimo Liberati, hanno realizzato una fantastica vetrina delle varie specialità di combattimento chiamando sul ring i vincitori del torneo Bestfighter 2016.

    Presenti dunque atleti italiani e stranieri di alto livello, fra cui i nostri atleti Davide Messineo e Sara Dominici, che hanno svolto incontri di 3 rounds x 2 minuti con il regolamento PRO "no helmet-no shirt".

    Davide Messineo è stato assistito all'angolo dal suo Maestro Gianluca Amato, direttore del HAWK TEAM di Napoli. Ha incontrato lo sloveno Edin Vucelj nella specialità Light Contact cat. -84 kg riportando una netta vittoria per giudizio unanime e mettendo in luce le sue qualità e doti di combattente versatile e completo. L'atleta partenopeo dal luglio scorso detiene anche il prestigioso titolo mondiale WAKO-PRO Light Contact della sua categoria di peso.

    Sara Dominici, ha incontrato la fortissima Luna Mendy, pluricampionessa nazionale ed internazionale. Pur perdendo, ha tenuto testa alla sua avversaria e ha portato a termine un ottimo incontro. L'atleta era assistita all'angolo dal suo Maestro Fabio Rinaldi, direttore del TEAM RINALDI di Guidonia (Roma).

    Ottima prestazione dei due nostri atleti che hanno avuto l'occasione di acquisire preziosa esperienza in un ambito così interessante e prestigioso.

    Unico neo sono state le condizioni meteorologiche che, pur concedendo la possibilità di svolgere tutti i combattimenti, hanno reso scivoloso ed insidioso il pavimento di gara.

    I nostri complimenti agli organizzatori e al Presidente FIKBMS Donato Milano, presente alla manifestazione, per la perfetta organizzazione e lo spettacolo offerto.

  • Matilde Mori, Bronzo al Campionato Mondiale Cadetti e Juniores WAKO in Irlanda
    • Dublino (Irlanda)
    • 07 settembre 2016

    Con orgoglio ci congratuliamo con la nostra atleta Azzurra Matilde Mori, II dan di Taekwon-Do ITF e I dan Kickboxing FIKBMS WAKO, per il grande risultato riportato al Campionato Mondiale Kickboxing WAKO svoltosi a Dublino dal 23 al 28 agosto u.s.

    L'atleta piombinese si è classificata al terzo posto nella specialità Light Contact categoria Juniores -70 kg ed è salita sul podio per ricevere la prestigiosa medaglia di bronzo.

    Sull'importante sedia del coach si sono avvicendati i Maestri FIKBMS Manuel Nordio, Sandro Milan e Michele Surian che hanno diretto la nostra atleta nei vari incontri el'hanno supportata durante tutte le fasi di gara.

    La Mori non è nuova ai piazzamenti da podio. Lo scorso anno infatti si è classificata al secondo posto al Campionato Europeo WAKO in Spagna, sempre nella specialità Light Contact ma nella categoria Cadetti, e ha ottenuto due terzi posti a Tampere (Finlandia) al Campionato Europeo di Taekwon-Do ITF 2016 nel combattimento a squadre e nelle forme a squadre junior. QUI il curriculum sportIvo della nostra atleta.

    Complimenti e congratulazioni a Matilde, che da sempre si allena con grande impegno e serietà, e ai suoi Maestri di Taekwon-Do, Daniele Bernardeschi, Roberto D'Andrea, Raffaele Della Vecchia e Monica Ghizzani, che la seguono fin da bambina nella palestra Body Line Lab di Piombino (LI) e che l'hanno guidata verso questo importante traguardo mondiale.

  • Premiate le Atlete del Body Line Lab Piombino
    • Campi Bisenzio (FI)
    • 07 marzo 2016

    Ancora premiazioni per gli atleti del Body Line Lab, settore Taekwon-Do e Kickboxing.

    Lucia Holzner e Matilde Mori sono salite nuovamente sul podio, questa volta non ad una competizione ma alla premiazione degli sportivi alla XVIII edizione del “Pegaso per lo sport 2016”. La premiazione si è tenuta, lunedì sette marzo, nella Main Hall di Spazio Reale a Campi Bisenzio. L’evento è stato organizzato dalla Regione Toscana, con la partecipazione del comitato regionale del C.O.N.I e dell’Ussi (gruppo toscano giornalisti sportivi). Oltre all’atleta dell’anno sono stati premiati anche gli atleti toscani, più di 200, che hanno ottenuto ottimi risultati sportivi in ambito nazionale e internazionale, e che si sono distinti per etica e fair-play. Gli atleti sono stati segnalati dalle varie Federazioni sportive e dal Cip (Comitato italiano paraolimpico). La cerimonia di apertura ha avuto inizio con uno spettacolo del settore giovanile della Federazione Pugilistica Italiana. Il Gruppo dell’Ussi ha presentato gli ospiti e gli atleti premiati. Durante la cerimonia è stato consegnato il “Premio speciale Pegaso per lo sportivo 2016” alla Fiorentina della stagione 55/56 che ha vinto il primo scudetto dei calciatori viola.

    Le due portacolori piombinesi sono state premiate per i risultati sportivi che hanno conseguito al Campionato Europeo di Kickboxing che si è tenuto, dal 22 al 30 agosto 2015, a San Sebastian (Spagna). Un evento, firmato Wako (World Association of Kickboxing Organizations), dove Lucia Holzner, cintura nera II dan, - 60 kg, ha conquistato la medaglia di bronzo nel Light Contact, mentre Matilde Mori, cintura nera II Dan + 65 kg, ha conquistato la medaglia d’argento sempre nel Light Contact. Grande entusiasmo e soddisfazione anche per i Maestri Daniele Bernardeschi, Roberto D’Andrea, Raffaele Della Vecchia e Monica Ghizzani che seguono ed allenano le due atlete.

  • Italian Team X3
    • Anagni (FR)
    • 14 febbraio 2016

    Domenica 14 Febbraio si è svolto ad Anagni il torneo internazionale WAKO-FIKBMS Italian Team X3, organizzato dal Maestro e promoter Tiziano Pugliese, una grande competizione che ha visto la partecipazione di alcuni team stranieri tra cui i fortissimi ungheresi del Kiraly Team.

    Il nostro settore Korean Kickboxing era presente con 5 team cinture nere e 2 cadetti, che si sono distinte conquistando due ori e tre bronzi.

    Grandi le prestazioni delle squadre composte dagli atleti Bos e Trimboli e Farigu e Battan che hanno vinto due categorie molto impegnative portando a casa anche un premio di € 500,00 a team. Bos-Trimboli battono in finale la coppia super titolata Cimpeanu-G. Lanzilao nella categoria -69 kg, mentre Farigu-Battan nella cat. -55 kg hanno battuto una coppia di validissime atlete del team Valle Camonica del M° Pedersoli.

    Ottime anche le prestazioni del team di Piombino composto dalle atlete Holzner e Mori e la prima esperienza dei cadetti Gallo e Raiano di Napoli che conquistano entrambi un prestigioso bronzo così come i compagni di squadra Messineo e Dragutan che si fermano in semifinale di misura. Complimenti anche ai cadetti Bragoni e Degnoni di Roma e ai seniores Oliva e Tataru di Napoli che hanno partecipato con impegno e passione.

    Un ringraziamento doveroso va alla professionale organizzazione del Maestro Pugliese che in conferenza stampa ha premiato, fra gli altri, Timothy Bos Campione Europeo juniores in carica.

  • Golden Glove Wako 2016
    • Conegliano (TV)
    • 23 gennaio 2016 - 24 gennaio 2016

    Lo scorso fine settimana a Conegliano in provincia di Treviso si è disputato il GOLDEN GLOVE, European Cup WAKO. Questa prestigiosa gara del palinsesto della neonata WAKO EUROPE ha registrato la presenza di 1100 partecipanti di cui la metà provenienti da varie nazioni d'Europa.

    L'organizzazione impeccabile del Comitato Veneto FIKBMS e dei Responsabili Organizzazione Gare, nonchè tutto lo staff arbitrale, ha reso ancora più bella questa manifestazione.

    La FITAE-ITF, KOREANKICKBOXING era presente con 15 partecipanti provenienti dal Veneto, Sardegna, Lazio e Campania e prima di fare un breve report sui suoi atleti vuole complimentarsi e ringraziare i padroni di casa per la grande disponibilità e professionalità i maestri Luca Terrin, Oriano De Bei, Raffaele Di Paolo, Nicola Traina e Manuel Nordio.

    Ora passiamo alla gara che vede la conquista del titolo da parte dei due fiori all'occhiello della nostra Nazionale Senior, i campioni Silvia Farigu e Davide Messineo, seguiti dagli argenti di Cherubini, Gallo e Oliverio per finire con i bronzi di Pinton Giorgia e ancora Francesca Oliverio che ne conquista ben tre e dai due conquistati dalle squadre Messineo - Milli e Pinton G. - Pinton A..

    Complimenti a tutti loro e anche agli altri atleti della squadra che si sono ben distinti e fanno apprezzare il nostro bagaglio tecnico.

  • Estratto della Convenzione ASD FITAE-ITF - FIKBMS
    • Roma
    • 13 ottobre 2015

    Riprendiamo dal sito della FIKBMS la pubblicazione dell'estratto della CONVENZIONE fra la nostra organizzazione e la FIKBMS, unica Federazione di Kickboxing DSA riconosciuta CONI, stipulata la scorsa estate.

    Scarica QUI l'estratto.

  • 1 Oro, 1 Argento e 2 Bronzi per gli Azzurri Fitae-Korean Kickboxing all'Europeo Junior Wako 2015
    • San Sebastian (Spagna)
    • 25 agosto 2015 - 30 agosto 2015

    Decisamente notevole il contributo che gli atleti FITAE-KOREAN KICKBOXING hanno apportato al medagliere della FIKBMS in occasione del Campionato Europeo per Juniores e Cadetti svoltosi a San Sebastian (Spagna) dal 25 a 30 Agosto scorso.

    In una grande competizione alla quale hanno partecipato 36 paesi europei con 1341 atleti che si sono cimentati in tutte le discipline della kickboxing (points fighting, light contact, kick light, musical forms, full contact, low kick and K1), i nostri Azzurri hanno dimostrato nuovamente che l'impegno e la serietà ripagano sempre.

    I nostri atleti Timothy Bos, Matilde Mori, Lucia Holzner e Isabel Battan, arrivati al collegiale dopo aver raggiunto i massimi punteggi nel ranking per campionati regionali, nazionali e open internazionali, sono stati selezionati in 1a squadra nazionale FIKBMS e, guidati sui tatami del Campionato Europeo dai coaches FIKBMS del Light Contact Manuel Nordio e Sandro Milani, hanno riportato i seguenti risultati:

    • Timothy Bos - ORO LIGHT CONTACT JUNIORES -69 KG - CAMPIONE EUROPEO 2015
    • Matilde Mori - ARGENTO LIGHT CONTACT CADETTI +65 KG
    • Lucia Holzner - BRONZO LIGHT CONTACT JUNIORES -60 KG
    • Isabel Battan - BRONZO LIGHT CONTACT JUNIORES -60 KG

    Gli incontri per le categorie Juniores consistono in 3 round x 2 minuti mentre per le categorie Cadetti in 2 round x 2 minuti.

    La categoria di T. Bos, con 19 atleti iscritti, era nuova per l'atleta che normalmente si cimenta nella -63 kg e che, essendo al limite di peso, aveva voglia di fare una nuova esperienza. L'atleta, allenato a Roma dal M° Leandro Iagher, nell'agosto 2014 aveva conseguito a Rimini il titolo di Campione Mondiale Juniores WAKO LC -63 kg ed ora aggiunge il titolo Europeo nel suo palmarès.

    Incontra dapprima un atleta austriaco che elimina con netto 3-0, poi un russo molto potente nelle tecniche di braccia ma che neutralizza agevolmente, vincendo per 3-0, tenendolo a distanza con tattica adeguata e tecniche di calcio. In semifinale ha faticato con un fortissimo sloveno che si allena nel team Barada ma, con molta determinazione e lucidità, ha ottenuto il verdetto di 2-1 ed ha avuto accesso alla finale nella quale ha combattuto con l'inglese Saby Mann. Con i coaches è stata preparata la tattica adeguata e l'incontro è stato giocato 'in sicurezza' senza correre rischi ma portando tecniche che hanno assicurato punti chiaramente visibili come due calci a martello inequivocabili, alcuni pugni a bersaglio ed i sempre efficaci calci laterali ad altezza media. Netto il risultato finale (3-0) che lo ha decretato Campione Europeo 2015. Il Presidente FIKBMS, M° Donato Milano, e tutti i dirigenti presenti si sono complimentati con il nostro atleta ed hanno auspicato futuri successi.

    In questa sede vorremmo menzionare e ringraziare il M° Tomaz Barada che, presente alla manifestazione come coach della squadra slovena per il light contact e il kick light, è stato sempre presente ai combattimenti di T. Bos ed ha attivamente contribuito al suo successo con consigli tecnici e tattici.

    La giovanissima Matilde Mori, allenata a Piombino dal M° Daniele Bernardeschi, era, come le altre due nostre atlete, per la prima volta in nazionale FIKBMS. In gara nella categoria cadetti +65 kg, ha affrontato con grande successo la sua prima avversaria, un'atleta russa di statura molto superiore. Infatti, senza farsi intimidire, mette a segno diversi pugni in volo e calci al viso grazie alla sua notevole scioltezza articolare ottenendo un deciso 3-0. In finale però l'emozione gioca il suo ruolo e, dopo aver chiuso il primo round per 3-0, perde la lucidità e capitola ottenendo però un pur eccezionale titolo di Vicecampionessa Europea 2015.

    Isabel Battan, allenata a Padova dal M° Andrea Canteri, supera con grande determinazione e tecnica il primo incontro vincendo 3-0. Incontra poi un'atleta turca che si distingue per il comportamento scorretto e, purtroppo a causa di un clamoroso errore arbitrale, la nostra atleta accumula un numero eccessivo di ammonizioni e viene squalificata. Grande la delusione ed il risentimento dell'atleta e dei coaches che vedevano la nostra Battan decisamente in gioco per la finale per il conseguimento di una medaglia più prestigiosa. Ottiene un pur prestigioso bronzo ma con l'amaro in bocca per un'occasione persa.

    Lucia Holzner, proveniente come la Mori dalla scuola di Piombino del M° Daniele Bernardeschi, vince nettamente il primo incontro, con tecnica e tattica impeccabile. Anche per lei poi l'emozione di un tatami così prestigioso gioca un ruolo notevole e non rende come dovrebbe nell'incontro con la fortissima atleta slovena Urska Gazvoda, allieva diretta del M° Tomaz Barada, classificatasi al 3 posto con la nostra Battan sul podio del Mondiale ITF di Jesolo 2015 e vicecampionessa mondiale Wako 2014. La Holzner non riesce a trovare la chiave dell'incontro e va sul podio al 3°posto a pari merito con la compagna di squadra Battan.

    Nel complesso dunque una grandissima prestazione degli azzurri FITAE-KOREAN KICKBOXING che portano in alto il nostro Taekwon-Do e gratificano Maestri, D.T., Tecnici e Dirigenti per tutti gli sforzi e l'impegno profuso nel tempo.

    Importante e sicuramente costruttiva per i ragazzi questa esperienza internazionale sia in ambito sportivo che umano. E' sempre positivo infatti l'incontro e lo scambio culturale con ragazzi di altri paesi e culture diverse.

    Ad onor del vero, dobbiamo dire che la trasferta è stata particolarmente faticosa per atleti e tecnici poiché, a causa di una mancanza di efficienza da parte dell'organizzatore locale, la numerosissima delegazione italiana ha alloggiato a Pamplona a ca. 90 km di distanza da San Sebastian sede del Campionato. Inoltre, a causa di una tardiva decisione della data di gara, non è stato possibile il trasferimento aereo e tutta la delegazione ha viaggiato in pullman dall'Italia per 24 ore, o più a seconda della provenienza.

    Con piacere abbiamo riscontrato la presenza di noti Maestri e atleti appartenenti alla nostra ITF che sono saliti sia sui podi del Light Contact che delle altre discipline. Abbiamo già menzionato il M° Tomaz Barada che ha portato a segno numerosi titoli con il suo team inclusa la già menzionata Urska Gazvoda, poi il M° Oleg Solovey che porta sul podio più alto l'ucraino Danylo Demchyshyn e va a medaglia con altri atleti della sua scuola, il tedesco Rmdan Al Amin (Campione del Mondo ITF 2014 - 69kg) eliminato dallo sloveno che poi incontrerà T. Bos in semifinale, il tedesco Anis Triqui che vince un argento e molti altri che frequentano i nostri circuiti internazionali.

    Una grande occasione dunque per esperienze fruttuose anche nelle prossime competizioni internazionali ITF.

    Ringraziamo i Dirigenti FIKBMS ed i tecnici Nordio e Milan che hanno accolto e guidato con professionalità ed affetto i nostri azzurri e ci auguriamo una sempre più proficua collaborazione.

  • Selezione, Ritiro Nazionale e Summer Camp
    • Avezzano (AQ)
    • 24 luglio 2015 - 26 luglio 2015

    L'ultimo ritiro prima della pausa estiva si è svolto ad Avezzano (AQ) presso la prestigiosa e funzionale struttura del Pala Winner Team, grazie alla collaborazione con il Maestro Massimo Persia, Capitano della Squadra Nazionale. L'aria fresca abruzzese e le montagne hanno accolto gli atleti che venivano da tutte le parti di Italia tormentate dal gran caldo degli ultimi giorni. Nel centro sportivo dove si è formato un grande campione come il M° Persia, sotto la direzione tecnica del M° Alessandro Cavidossi che è anche il responsabile Nazionale del Settore Difesa Personale FITAE-ITF, si è svolto l'appuntamento aperto da cintura rossa superiore in poi per selezionare la Squadra Nazionale che parteciperà al Campionato Europeo 2015 che si terrà a Motherwell-Glasgow in Scozia dal 22 al 25 ottobre.

    Gli oltre 70 iscritti, a poco più di due mesi dalla conclusione del Mondiale a Jesolo, si sono impegnati senza risparmiarsi nelle varie fasi di allenamento e selezione sotto la guida del team di Coaches, guidati dal responsabile Maestro Leandro Iagher e con la supervisione del Direttore Tecnico Nazionale Gran Master Bos. Presente come sempre il fisioterapista Dott. Luca Santarelli sempre pronto e disponibile ad intervenire con massaggi , fasciature e taping se e quando necessario.

    Con piacere Master Fabrizio Contini,il M° Pasquale Moscato e il M° Alessandro Cavidossi si sono uniti agli allenamenti mentre altri hanno comunque partecipato ed accompagnato i propri atleti come i Maestri Rinaldi e Bernardeschi.

    All'arrivo il venerdì sera si è tenuta una riunione per visionare i filmati del recente mondiale, partendo dalle analisi post gara come spunto per valutare i passi futuri, per scambiare considerazioni tra coaches e atleti, con il proposito di lavorare tanto sull'aspetto fisico quanto emotivo. L'importanza del legame tra compagni di squadra, l'amalgama e lo spirito di unione raggiunto dalla formazione attuale sono un risultato positivo del lavoro e della crescita comune ed ha lo stesso peso del legame di fiducia tra atleti e coaches. In sostanza lavorare insieme per migliorarsi sostenendosi gli uni con gli altri.

    Il mattino seguente è iniziato il lavoro nell'ampia palestra a disposizione, che è stata suddivisa in modo da poter alternare le fasi di allenamento in una porzione separata dalla parte in cui si sono svolte le vere e proprie selezioni.

    Abbiamo assistito a scontri serrati, sia per la categoria forme che combattimenti, per i vari candidati divisi per gruppo di età e per categoria. Si è lavorato quindi sulla parte tradizionale con gli specialisti di forme e il sabato pomeriggio sul combattimento agonistico, sulle tecniche speciali e sulla potenza.

    Da sottolineare la preziosa presenza del Master Stefano Minotti, responsabile Nazionale del Settore Arbitrale, che si è messo a disposizione arbitrando al centro tutti gli scambi di combattimento e di forme dando anche il suo parere e punto di vista 'dalla parte di chi giudica'.

    La domenica allenamento tutti insieme e in chiusura la nomina dei ragazzi, che hanno convinto la commissione della loro determinazione e della bontà del loro allenamento, la cui lista sarà pubblicata a breve.

    Naturalmente non tutti i presenti sono stati selezionati ma questo siamo certi che servirà da stimolo e da punto di partenza per un nuovo percorso da affrontare nella propria sede e con il proprio Maestro per il raggiungimento di un livello migliore e ripresentarsi per la prossima selezione.

    I partecipanti al Summer Camp hanno avuto la straordinaria opportunità di allenarsi a fianco dei nostri campioni, di vedere le loro abilità da vicino e di capire quale sia la strada per essere un vero agonista. Essere poi sul tatami con GM Bos e gli allenatori nazionali al completo non capita tutti i giorni e sicuramente conserveranno il ricordo delle tante ore in azione presso il Pala Winner Team.

    A fine allenamento si è svolta la raccolta fondi per l'iniziativa del M° Philip Lear 'Le tandem Trek' per la ricerca e cura del cancro. Gli Azzurri e i partecipanti al camp hanno aderito creando un fondo di 425,00 Euro da donare all'Istituto di ricerca Gustave Roussy, un'eccellenza in campo europeo.

    (CLICCA PER DONARE: https://collecte.gustaveroussy.fr/philip.lear).

    Tecnici, atleti ed accompagnatori hanno apprezzato il momento di incontro e di confronto, l'atmosfera piacevole del gruppo, la buona cucina dell'Hotel Olimpia di Avezzano, la piscina e il panorama del Monte Velino proprio di fonte all'hotel.

    Il lavoro è tanto più soddisfacente quanto più è condiviso con persone che provano la stessa passione, e l'atteggiamento di questi ragazzi rispecchia il motto del Maestro Leandro 'Lavoro e sacrifici'. Il cammino e la preparazione per l'Europeo è breve (tre mesi scarsi) ma ognuno è tornato a casa con le idee ben chiare sul lavoro da svolgere e la strategia da seguire per arrivare pronto al prossimo ritiro dall'11al 13 Settembre a Riccione.

    E saranno proprio il lavoro e i sacrifici che ripagheranno con grande soddisfazione. Auguriamo a tutti gli Azzurri di poter esprimere al meglio il proprio valore per se stessi, per gli allenatori e per il Tricolore.

  • Collegiale e Selezione Squadre Nazionali Juniores e Seniores FIKBMS WAKO
    • Silvi Marina (PE)
    • 19 giugno 2015 - 20 giugno 2015

    Questo fine settimana si è tenuta la Convention Nazionale FIKBMS nella splendida cornice di Silvi Marina. Un grande ringraziamento e i più sentiti complimenti a tutto lo staff dirigenziale e organizzativo federale che ha saputo infondere un clima di grande unità e coesione tra i vari gruppi delle varie commissioni e specialità.

    Avvenimento particolare e obiettivo delle attività federali sono stati i collegiali di specialità per formare le squadre nazionali che difenderanno i colori azzurri ai prossimi campionati internazionali. La FITAE-ITF era presente con quattro atleti al collegiale di Light Contact presieduto dal DTN Manuel Nordio affiancato dai tecnici Lionello Pedersoli e Michele Sorian. Il lavoro dei tecnici è stato splendido ed interessantissimo da quello tecnico e selettivo del maestro Nordio per passare a quello tattico del maestro Pedersoli per finire con il posturale, atletico e mental training del maestro Sorian. Un'esperienza molto istruttiva per tante conferme e nuove idee sul lavoro fino ad ora svolto.

    I nostri atleti hanno ben figurato facendo bottino pieno essendo tutti selezionati per le varie squadre nazionali raggiungendo così il già selezionato Timothy Bos della ASD N.A.B., campione del mondo in carica, e sono rispettivamente:

    • Davide Messineo - ASD HAWK TEAM - Light Contact senior -84 kg
    • Isabel Battan - COMITATO VENETO MARTIAL ARTS Fight Club Padova- Light Contact junior -60 kg
    • Lucia Holzner - SEMPER PARATUS - Light Contact junior -60 kg
    • Matilde Mori - SEMPER PARATUS - Light Contact cadetti +65 kg

    Un grande in bocca al lupo e un augurio di pronta guarigione va alle atlete selezionate per i collegiali che, per infortunio ed impegni lavorativi, non hanno potuto raccogliere i frutti che meritavano, le bravissime atlete Barbara Santucci, Giorgia Perazzolo e Anna Pinton, sarà per la prossima volta e, come ha detto il maestro Sorian, devono essere fiere di rappresentare i migliori atleti italiani di questa stagione sportiva.

    Da parte mia un grande ringraziamento a tutti i tecnici atleti e genitori del nostro Settore Korean Kickboxing.

  • Sintesi Riunione del Consiglio Federale FIKBMS
    • Silvi Marina (TE)
    • 18 giugno 2015 - 20 giugno 2015

    Pubblichiamo una sintesi della riunione del Consiglio Federale FIKBMS tenutasi a Silvi Marina dal 18 al 20 giugno 2015, durante la quale è stata approvata la stipula di convenzione con il Settore Korean Kickboxing della FITAE-ITF.

    QUI

  • Bestfighter WAKO 2015: Due Campioni sulla Scia del Nostro Mondiale
    • Rimini
    • 06 giugno 2015 - 07 giugno 2015

    Il 6 e 7 Giugno 2015 si è svolta a Rimini la 20a edizione della prestigiosa gara Wako BESTFIGHTER WORLD CUP che ha registrato la partecipazione di ca. 2.000 iscritti nelle varie specialità da tatami e da ring.

    Eccezionali i due titoli Mondiali riportati dal napoletano Giuseppe Girtelli, medaglia d'oro nel Light Contact -75 kg, e dalla piombinese Matilde Mori, medaglia d'oro nel Light Contact Cadetti +65 kg, ed anche bronzo nel point fight cadetti +65 kg. Grande l'esultanza di tutti di fronte a questi podi così importanti e conquistati in una manifestazione di importanza internazionale.

    I nostri atleti, alcuni dei quali sulla scia della partecipazione al recentissimo Mondiale ITF Jesolo 2015, hanno confermato l'ottima forma riportando importantissimi risultati qui in elenco:

    • ORO - MATILDE MORI, LIGHT CONTACT, CADETTI +65KG TKD PIOMBINO
    • ORO - GIUSEPPE GIRTELLI, LIGHT CONTACT JUNIOR -75 KG CREW FIGHTERS NAPOLI
    • ARGENTO - GIORGIA PINTON, LIGHT CONTACT JUNIOR -55 KG SDMT TEAM PADOVA
    • ARGENTO - ISABEL BATTAN, LIGHT CONTACT JUNIOR -60KG FIGHT CLUB PADOVA
    • ARGENTO - LEONARDO VIOLA, LIGHT CONTACT SENIOR -69KG JUCHE ACADAMY MARTIAL ARTS TRENTO
    • ARGENTO - FRANCESCA FESTUCCIA, LIGHT CONTACT SENIOR -70KG NAB ROMA
    • BRONZO - ANNA PINTON, LIGHT CONTACT JUNIOR -60KG SDMT TEAM PADOVA
    • BRONZO - MATILDE MORI, POINT FIGHT, CADETTI +65KG TKD PIOMBINO
    • BRONZO - TUDOR MOCANU, LIGHT CONTACT SENIOR -69 KG SDMT TEAM PADOVA
    • BRONZO - ALESSANDRO CAPONE, LIGHT CONTACT CADETTI -63 KG SDMT TEAM PADOVA
    • BRONZO - TIZIANO TRIMBOLI, LIGHT CONTACT SENIOR -63 KG PMA ROMA

    Complimenti anche a tutti coloro che hanno partecipato, e che per questa volta non hanno riportato medaglie, e a tutti i Maestri ed Istruttori presenti che hanno reso possibili questi risultati: Master Cammarota, M° Bernardeschi, M° D'Andrea, M° Minotti, Istr. Milli, Istr. Villa.

  • Campionato Italiano FIKBMS 2015
    • Desio (MI)
    • 02 maggio 2015 - 03 maggio 2015
    5 TITOLI ITALIANI, 2 ARGENTO E 10 BRONZO PER LA FITAE-ITF AL CAMPIONATO ITALIANO FIKBMS 2015

    DESIO (MI) 2-3 MAGGIO 2015

    Grande organizzazione e assetto coreografico per il Campionato Italiano FIKBMS 2015 per le discipline da tatami. Lunga ed impegnativa per tutti gli atleti la fase di qualificazione che è passata attraverso le gare regionali ed interregionali. Meritata per tutti quindi la presenza in questo grande evento che ha messo di fronte i migliori atleti nazionali in tutte le categorie e specialità.

    Presenti naturalmente il Presidente Donato Milano e tutti i consiglieri nazionali FIKBMS che ci hanno fatto l'onore di incaricare il nostro Azzurro Timothy Bos, Campione Mondiale WAKO 2014 LC -63 kg junior, per la lettura del giuramento dell'atleta durante l'apertura della seconda giornata di gare, quella dedicata al Light Contact. FITAE-ITF dunque in primo piano in questa importante manifestazione nazionale.

    Venerdì 1° Maggio si sono svolte le gare di Kick-Light, sabato quelle di Light Contact mentre la domenica quelle di Point Fight. Tutte le finali sono state effettuate sul palco centrale rialzato e quelle serali con un gala ricco di effetti luminosi e presentazioni di alto livello.

    Non tutti i qualificati del nostro gruppo Korean Kickboxing - FITAE-ITF hanno potuto partecipare. Gli atleti presenti hanno dato il massimo e ben figurato nel panorama della kickboxing italiana:

    • BARBERA ANDREA
    • BATTAN ISABEL
    • BONFANTE ANDREA
    • BOS TIMOTHY
    • FATIH OMAR
    • GIRTELLI GIUSEPPE
    • HOLZNER LUCIA
    • IMBASTARI FEDERICO
    • MASTRONICOLA EDOARDO
    • MEACCI ALESSANDRA
    • MESSINEO DAVIDE
    • MORI MATILDE
    • OLIVA SIMONE
    • OLIVERIO FRANCESCA
    • PINTON ANNA
    • PINTON GIORGIA
    • SANTUCCI BARBARA
    • TARICONE GIULIA
    • VELLO DANIELE
    • VERONA FLAVIA

    Risultati eccellenti per il nostro gruppo che esce dal campionato con ben 5 titoli italiani, 2 medaglie d'argento e 10 di bronzo:

    • Bos Timothy ORO Campione Italiano Light Contact -69 kg junior (Rome TKD Team NAB Bos-Iagher)
    • Messineo Davide ORO Campione Italiano Light Contact -84 kg senior (Hawk Team Amato)
    • Mori Matilde ORO Campionessa Italiana Light Contact +65 kg cadetti (Bodyline Lab Bernardeschi)
    • Mori Matilde ORO Campionessa Italiana Point Fight +65 kg cadetti (Bodyline Lab Bernardeschi)
    • Pinton Anna ORO Campionessa Italiana Light Contact -60 kg junior (Comitato Veneto Boscari)
    • Meacci Alessandra ARGENTO Light Contact -56 kg senior (Comitato Veneto Biacco)
    • Verona Flavia ARGENTO Light Contact -55 kg junior (Rome TKD Team NAB Bos-Iagher)
    • Battan Isabel BRONZO Light Contact -60 kg junior (Comitato Veneto Canteri)
    • Bonfante Andrea BRONZO Light Contact - 57 kg junior (Rising Hwarang Saccomanno)
    • Fatih Omar BRONZO Light Contact -70 kg junior (Rising Hwarang Saccomanno)
    • Girtelli Giuseppe BRONZO Light Contact -74 kg junior (Crew Fighters Cammarota)
    • Oliva Giuseppe BRONZO Light Contact -63 kg Senior (Crew Fighters Cammarota)
    • Holzner Lucia BRONZO Light Contact -60 kg junior (Bodyline Lab Bernardeschi)
    • Imbastari Federico BRONZO Light Contact -57 kg senior (Rome TKD Team NAB Minotti)
    • Oliverio Francesca BRONZO Light Contact - 55 kg cadetti (Rome TKD Team NAB Bos-Iagher)
    • Santucci Barbara BRONZO Light Contact -56 kg senior (Tkd Rosignano Fogli)
    • Taricone Giulia BRONZO Kick Light -60 kg senior (MMA Persia)

    Strepitosa la piombinese Matilde Mori che si aggiudica ben due titoli Italiani, uno nel Light Contact ed uno nel Poin Fight cadetti + 65 kg. Notevoli anche le prestazioni di Bos, Messineo, e Pinton che ottengono il titolo italiano meritatamente, confermando il buono stato di forma, dopo incontri stimolanti e di livello.

    Grandi anche le prestazioni delle due atlete Meacci e Verona, che conquistano delle preziose medaglie d'argento, e di tutti gli altri medagliati con il bronzo.

    Una menzione per Omar Fatih che perde di misura con il fortissimo Goffredo Francioni del Team Pugliese, che poi si laureerà Campione Italiano -70 kg junior, dimostrando ancora una volta grande coraggio e determinazione e uscendo con un bagaglio sicuramente arricchito di esperienza.

    Incidenti di percorso per il napoletano Giuseppe Girtelli, anche lui aspirante al titolo, che si ferma al secondo incontro a causa di un infortunio e per la veneta Isabel Battan che, causa febbre alta, è costretta ad interrompere a metà del secondo incontro.

    Registriamo dunque per i nostri atleti nazionali un'ottima performance in attesa del Mondiale di fine Maggio. Prossimo appuntamento a Riccione dall'8 al 10 maggio per il ritiro nazionale: piccoli ritocchi e ricerca della concentrazione e della determinazione giusta.

    Ringraziamo la FIKBMS e ci congratuliamo con il Maestro Gianfranco Rizzi ed i suoi collaboratori per la brillante edizione della gara nazionale per l'ottima esperienza di cui i nostri atleti hanno potuto godere ed utilizzare come bagaglio tecnico per la propria crescita.

  • Irish Open WAKO (Dublino) e Coppa Italia FIKBMS (Riccione)
    • Dublino (Irlanda) / Riccione
    • 06 marzo 2015 - 14 marzo 2015

    È iniziata sotto il segno dei migliori auspici la stagione agonistica FIKBMS e WAKO per il Settore Korean Kickboxing. L’organigramma nazionale, formato oggi non solo più da un responsabile nazionale ma da diversi responsabili regionali, ha fatto sì che la partecipazione agli eventi agonistici aumentasse sensibilmente al punto da organizzarsi unitamente alla partecipazione della prestigiosa Coppa del Mondo WAKO, IRISH OPEN, gara organizzata in maniera eccellente grazie all’esperienza del maestro Roy Baker, Responsabile Mondiale Organizzazione Gare WAKO. Proprio a Roy Baker vanno i nostri più sentiti ringraziamenti per l’accoglienza e la collaborazione nel seguire la nostra delegazione che quest’anno vantava 14 atleti presenti in 24 categorie provenienti dalle scuole del Maestro Amato, alla sua seconda esperienza irlandese, di Master Cammarota e dei Maestri Iagher e Rinaldi.

    Iscritti alla competizione 4100 atleti di livello tecnico sorprendente, le categorie erano formate sempre da più di venti atleti e hanno messo a dura prova i nostri atleti che si sono fatti valere. A fare la differenza sono state le medaglie di bronzo di Timothy Bos nella categoria -63 kg light contact e che, nonostante fosse ancora juniores si è trovato a gareggiare anche tra i seniores, e di Davide Messineo -84 kg light contact che si è dovuto arrendere di misura in semifinale col pluricampione del mondo irlandese. A concludere il nostro medagliere Sara Flamini che nella gara tempio del point fighting si è classificata al terzo posto conquistando una prestigiosissima medaglia di bronzo nella categoria -42 kg old cadet 13-15 advanced . Non ci resta che aspettare la prossima edizione con l’impegno di raddoppiare quanto meno numero di partecipanti e medaglie.

    Ma non si fa a tempo a tornare in Italia che già la Korean Kickboxing si vede impegnata nella prima delle tre Gare Nazionali del circuito FIKBMS valevole per l’ingresso in nazionale, la Coppa Italia che si è svolta nel Play Hall di Riccione, struttura a noi familiare per aver ospitato gli Europei di Taekwon-Do ITF nel 2014. Questa volta la partecipazione è stata più massiccia infatti erano presenti, oltre alle scuole già su citate, anche quelle dei Maestri Bernardeschi da Piombino (LI), Fogli da Vada (LI), Canteri da Padova e infine Villa da Riva del Garda (TN).

    I nostri atleti si sono ancora una volta superati essendo protagonisti di eccellenti combattimenti portando a casa le numerose medaglie di seguito elencate:

    • M° Amato – Hawk Team

      Davide Messineo - Oro light contact -84 kg senior

    • M° Bernardeschi – Semper Paratus Koreankickboxing Piombino

      Matilde Mori – Oro light contact +65 kg cadetti

      Lucia Holzner – Argento light contact e Bronzo point fighting-60 kg junior

    • Master Cammarota – Crew Fighters

      Mattia Fornaro – Bronzo light contact -57 kg senior

      Giuseppe Girtelli – Bronzo light contact -70 kg junior

      Simone Oliva – Bronzo light contact -63 kg senior

    • M° Canteri – Comitato Veneto

      Giorgia Perazzolo – Oro light contact -68 kg senior

      Isabel Battan - Oro light contact -60 kg junior

    • M° Fogli - Semper Paratus Koreankickboxing Vada

      Barbara Santucci – Oro light contact -56 kg senior

      Giada Silvi – Bronzo light contact senior

      Iacopo Morelli – Bronzo kick light +85 kg senior

    • M° Iagher – NAB Roma

      Timothy Bos – Oro light contact -63kg junior

    • M° Rinaldi – Kickboxing Guidonia

      Sara Dominici – Bronzo light contact -60 kg senior

      Daniele Bufalieri – Bronzo light contact -57 kg junior

    • M° Villa – JuChe Fighters

      Filippo Tognotti – Oro light contact -69 kg cadetti

    Ora non ci resta che aspettare la prossima gara nazionale nella bellissima cornice sarda di Olbia ed augurare un grande in bocca al lupo ai nostri atleti. Taekwon!!!

  • Campionato Interregionale Nordest FIKBMS - 2a Fase
    • Montebelluna (TV)
    • 22 febbraio 2015

    La 2^ fase del camponato interregionale del Nordest della FIKBMS si è svolta nella giornata di domenica 22-02-2015 a Montebelluna (TV).

    I 15 atleti del Comitato Veneto Taekwon-Do ITF hanno riportato i seguenti piazzamenti nella specialità Light Contact.

    • Benetton Marco 3° posto LC JR M BMN -63
    • Loddo Giada 3° posto LC JR F BMN -60
    • Capone Andrea 1° posto LC JR M BMN -74
    • Pianta Anita 2° posto LC JR F BMN -60
    • Pinton Anna 1° posto LC JR F BMN -60 Campione regionale
    • Pinton Giorgia 3° posto LC JR F BMN -60
    • Capone Alessandro 1° posto LC Cadetti M BMN -63 Campione regionale
    • Barbiero Giorgio 1° posto LC SR M GAV +80 Campione regionale
    • Scattolin Marta 1° posto LC Vet. BMN -55
    • Barbon Davide 2° posto LC Cad. BMN -63
    • Ciorici Ina 1° posto LC SR GAV -55
  • Atleti KK Strepitosi ai Campionati Interregionali FIKBMS
    • Civitavecchia (RM) e Giaveno (TO)
    • 15 febbraio 2015

    Continua l'avanzata dei nostri atleti verso il Campionato Italiano FIKBMS che si svolgerà a Desio (MI) dall'1 al 3 Maggio p.v.

    Ecco i risultati dei due Campionati svoltisi il 15/02/2015 a Civitavecchia (Roma) e a Giaveno (TO):

    INTERREGIONALE LAZIO, ABRUZZO, MARCHE, UMBRIA, SARDEGNA:
    Maestro Leandro Iagher (Roma)
    • TIMOTHY BOS ORO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -69 KG
    • FLAVIA VERONA ORO LIGHT CONTACT JUNIOR CN - 55 KG
    • ANDREA DAFFINI ARGENTO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -63 KG
    • FRANCESCA OLIVERIO LIGHT CONTACT ARGENTO CADETTI CC -57 KG
    • FILIPPO DEGNONI BRONZO LIGHT CONTACT CADETTI CC -47 KG
    Maestro Stefano Minotti (Roma)
    • FEDERICO IMBASTARI ORO LIGHT CONTACT SENIOR CN -57 KG
    • ALESSANDRO CASTELNUOVO ARGENTO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -69 KG
    • GABRIELE TIBERI BRONZO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -63 KG
    Maestro Fabio Rinaldi (Guidonia RM)
    • SARA DOMINICI ORO LIGHT CONTACT CN - 60 KG SENIORES
    • ALESSANDRO CAPPARUCCI ORO LIGHT CONTACT CN - 74 KG JUNIORES
    • FRANCESCO DI REDA ARGENTO LIGHT CONTACT CN - 63KG CADETTI
    • MICHELE BUFALIERI ARGENTO LIGHT CONTACT CN - 57KG JUNIORES
    • ILARIA OSSO ARGENTO POINT FIGHTING CC - 42 KG CADETTI
    • DENNY SAVOCA ARGENTO POINT FIGHTING CC - 47 KG CADETTI
    • DANIELE BUFALIERI ARGENTO POINT FIGHTING CN - 57KG JUNIORES | BRONZO LIGHT CONTACT CN - 57KG JUNIORES
    • GIUSEPPE FALCONE BRONZO LIGHT CONTACT CN - 69 KG JUNIORES
    INTERREGIONALE LOMBARDIA, PIEMONTE, VALLE D'AOSTA, LIGURIA, TOSCANA:
    Master Orlando Saccomanno (Buccinasco MI)
    • OMAR FATIH ORO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -79 KG | ORO POINT FIGHTING JUNIOR CN -79 KG
    • ANDREA BONFANTE ORO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -57 KG | ARGENTO POINT FIGHTING JUNIOR CN -57 KG
    Maestro Rachele Fogli (Vada LI)
    • FEDERICA CALDERINI ORO LIGHT CONTACT SENIOR -50KG
    • ANDREA BARBERA BRONZO LIGHT CONTACT SENIOR CN -74 KG
    Maestri Daniele Bernardeschi e Roberto D'Andrea (Piombino LI)
    • LUCIA HOLZNER ORO POINT FIGHTING JUNIOR CN -60 KG | ARGENTO LIGHT CONTACT JUNIOR CN - 60 KG
    • MATILDE MORI ORO POINT FIGHTING CADETTI CN + 65 KG | ORO LIGHT CONTACT CADETTI CN +65 KG
    • SERENA MARRA ORO POINT FIGHTING JUNIOR CC +65 KG
    • DAVIDE MUSU ORO POINT FIGHTING SENIOR CC -80 KG
    • GABIELE BARBATO BRONZO LIGHT CONTACT SENIOR CC +85 KG | BRONZO POINT FIGHTING CC +85 KG
  • Stage di Combattimento e Arbitrale Light Contact con il M° Manuel Nordio
    • Campocroce di Mirano (VE)
    • 01 febbraio 2015

    Centoquarantotto.
    Non è solo un semplice numero, è una dimostrazione.
    Il significato che sta dietro al numero dei partecipanti allo stage di Korean Kickboxing Fikbms, organizzato dal Comitato Veneto TKD, racchiude molte sfumature che si palesano alla nostra mente solo grazie al lavoro dei Maestri che, giorno per giorno, credono con perseveranza che il Taekwondo non sia solo un mero stile di combattimento, ma uno stile di vita. Una vita che ci mette di fronte a scelte difficili e che non sempre portano al proprio vantaggio personale. Una vita in continua lotta tra quello che è giusto e quello che è sbagliato, tra dolore e piacere.

    Ed è proprio nei momenti più difficili che, avere la certezza di poter contare in un gruppo unito e coeso, dà la forza per continuare lungo la strada che abbiamo intrapreso.

    Per la favolosa giornata vogliamo ringraziare il Maestro Manuel Nordio e il Maestro Matteo Massignan che hanno saputo entusiasmare tutti i presenti con la loro competenza tecnica, energia e voglia di fare, il Maestro Gianluca Amato, Responsabile Nazionale Korean Kickboxing, che ha saputo darci la stessa chiave di lettura per due "lingue" apparentemente differenti ma in realtà molto simili, il Consiglio Direttivo del Comitato Veneto intero, uniti più che mai, e tutti gli amici della Fikbms presenti oggi.

    Lo stage odierno rappresenta la volontà da parte delle nostre realtà locali di condividere questi momenti e di seguire un percorso di crescita assieme.

    Ma il ringraziamento più grande va a tutti voi presenti allo stage. Grazie da parte mia e di tutto il CV perché con i vostri sorrisi e l'amore per quello che fate, ci avete fatto vivere, come sempre, grandi emozioni.

    Integrità, cortesia e autocontrollo nelle proprie azioni, perseveranza e spirito indomito nel portare avanti le proprie idee.

    Alla prossima!

  • Stage per Bambini e Cadetti Korean Kickboxing-FIKBMS
    • Vada (LI)
    • 31 gennaio 2015

    Sabato 31 gennaio, grazie alla collaborazione sorta con la Fikbms, l'Asd Semper Parstus Korean Kickboxing ha organizzato a Vada uno stage per bambini e cadetti della durata di 3 ore.

    I piccoli atleti partecipanti hanno beneficiato degli insegnamenti del Maestro Tiziano Balloni per il semi contact, dell'istruttore ed ex campione del mondo Emanuele Bozzolani per la low kick e del Maestro Rachele Fogli sottoscritta per il light contact/taekwondo. Erano presenti 42 iscritti e il pomeriggio e' stato molto divertente.

    Siamo stati estremamente onorati della presenza del presidente in carica della Fikbms Toscana, Maestro Moreno Sanità.

    Credo che simili iniziative compattino ulteriormente la nostra collaborazione con la Fikbms.

  • Domenica di Vittorie per la Korean Kickboxing in Tutta Italia
    • 25 gennaio 2015

    Risultati brillanti per tutti gli atleti della Korean Kickboxing che hanno partecipato alle gare regionali e interregionali FIKBMS nelle varie specialità.

    A Cremona si è svolto presso il Pala Radi il Campionato Interregionale per Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Liguria e Toscana dove i nostri atleti hanno riportato i seguenti piazzamenti (divisi per scuola di appartenenza):

    Master Orlando Saccomanno, Buccinasco (MI)
    OMAR FATIH
    • ORO SEMI CONTACT JUNIOR CN -79 KG
    • ORO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -79 KG
    ANDREA BONFANTE
    • ARGENTO SEMI CONTACT JUNIOR CN -57 KG
    • ARGENTO SEMI CONTACT JUNIOR CN -57 KG
    LUCA PECCHIA
    • BRONZO LIGHTCONTACT JUNIOR CN -63 KG
    Maestro Daniele Bernardeschi, Piombino (LI)
    LUCIA HOLZNER
    • ORO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -60 KG
    • ARGENTO SEMI CONTACT JUNIOR CN -60 KG
    MATILDE MORI
    • ORO SEMI CONTACT JUNIOR CN -65 KG
    • ORO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -65 KG
    SERENA MARRA
    • ARGENTO SEMI CONTACT JUNIOR CC
    DAVIDE MUSU
    • BRONZO SEMI CONTACT CC
    Maestra Rachele Fogli, Vada (LI)
    NIKO CORBINELLI
    • ORO LIGHT CONTACT SENIOR CN -69 kg
    BARBARA SANTUCCI
    • ARGENTO LIGHT CONTACT SENIOR CN -55 KG
    • ARGENTO SEMI CONTACT SENIOR CN -55 KG
    ANDREA BARBERA
    • BRONZO LIGHT CONTACT SENIOR CN -74 KG
    • BRONZO SEMI CONTACT SENIOR CN -74 KG

    A Roma, presso il Palazzetto dello Sport Flaminio si è invece svolta la 3a fase dei Campionati Regionali Lazio e Abruzzo. Di seguito i risultati dei nostri atleti:

    Maestro Leandro Iagher, Roma
    ANDREA DAFFINI
    • ORO LIGHT CONTACT JUNIOR -63 KG
    TIMOTHY BOS
    • ORO LIGHT CONTACT JUNIOR -69 KG
    FLAVIA VERONA
    • ORO LIGHT CONTACT JUNIOR CN - 55 KG
    ELEONORA DE NICOLA
    • ORO LIGHT CONTACT SENIOR CN -56 KG
    BERNARDO D'AGOSTINO
    • ARGENTO LIGHT CONTACT CADETTI CC -57 KG
    FRANCESCA OLIVERIO
    • BRONZO LIGHT CONTACT CADETTI CC -57 KG
    GIANLUCA BRAGONI
    • BRONZO LIGHT CONTACT CADETTI CC -63 KG
    Maestro Stefano Minotti, Roma
    TIZIANO TRIMBOLI
    • ORO LIGHT CONTACT SENIOR CN -57 KG
    EDOARDO MASTRONICOLA
    • ARGENTO LIGHT CONTACT CADETTI CC -42 kg
    TOMMASO FRONTALI
    • ARGENTO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -63 kg
    FEDERICO IMBASTARI
    • ARGENTO LIGHT CONTACT SENIOR CN -57 KG
    FEDERICO SEIBUSI
    • BRONZO LIGHT CONTACT JUNIOR/SENIOR CC -60 KG
    Maestro Massimo Persia, Avezzano (AQ)
    GIULIA TARICONE
    • ORO KICK LIGHT SENIOR CN -60 KG
    RICCARDO DI PROFIO
    • ARGENTO LIGHT CONTACT CADETTI CC +69 KG
    • ARGENTO SEMI CONTACT CADETTI CC +69 KG
    Maestro Fabio Rinaldi, Guidonia (Roma)
    ALESSANDRO CAPPARUCCI
    • ORO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -74 KG
    ALESSANDRO CAPPARUCCI
    • ORO KICK LIGHT CONTACT JUNIOR CN -74 KG
    GIUSEPPE FALCONE
    • ARGENTO LIGHT CONTACT JUNIOR CN -69 KG
    • ARGENTO SEMI CONTACT JUNIOR CN -69 KG
    DENNY SAVOCA
    • ARGENTO SEMI CONTACT CADETTI CC - 47 KG
    CRISTIAN CAMPO
    • ARGENTO SEMI CONTACT SENIOR CC - 75 KG
    SARA DOMINICI
    • BRONZO LIGHT CONTACT SENIOR CN -60 KG
    MICHELE BUFALIERI
    • BRONZO LIGHT CONTACT JUNIOR CC - 57 KG
    ANTONIO SCALA
    • BRONZO LIGHT CONTACT JUNIOR CC -75 KG

    Complimenti a tutti ed in bocca al lupo per le qualificazioni ai Campionati Italiani FIKBMS che si svolgeranno a Desio (MI) il 1-2-3 Maggio 2015.

  • Santa Messa per gli Sportivi, la Korean Kickboxing c'era
    • Città del Vaticano
    • 19 dicembre 2014

    In occasione del centenario della fondazione del CONI, nella Basilica Papale di San Pietro è stata celebrata la Santa Messa per gli Sportivi alla quale erano presenti le massime autorità dello Stato, delle Forze Armate, della Chiesa e del CONI.

    In primis il Presidente Malagò che ha rivolto un saluto ai presenti esprimendo un augurio di progresso, pace e superamento di barriere e pregiudizi proprio attraverso lo Sport.

    Presenti poi nell'area atleti numerosi campioni olimpici e paralimpici che si sono alternati nella lettura dei testi sacri. Ultimo lettore il grande campione Nino Benvenuti.

    La Messa è stata celebrata dal Cardinal Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura e della Pontificia Commissione di archeologia sacra.

    Alla fine della Messa è intervenuto il Santo Padre, Papa Francesco, che ha parlato a lungo dell'importanza dello Sport nella società civile e del ruolo che da 100 anni il CONI svolge in Italia. Ha concluso il suo discorso rivolgendosi ai dirigenti CONI con un benaugurante: "Auguri alla candidatura di Roma a ospitare i Giochi olimpici del 2024. Io non ci sarò". Così Papa Francesco ha benedetto la candidatura di Roma a ospitare i Giochi Olimpici del 2024, soffermandosi poi per salutare gli atleti e i dirigenti.

    Grande onore per la FIKBMS presente con gli atleti laziali medagliati del Light e del Full Contact agli ultimi Campionati Mondiali Juniores a Rimini ed Europei Seniores a Bilbao e Maribor. La delegazione era guidata dal Presidente Donato Milano, che ieri ha ricevuto dal Presidente Malagò lamedaglia al valore sportivo (massima onoreficenza CONI), e da alcuni dirigenti fra cui i Maestri Massimo e Paolo Liberati.

    Un pensiero di affetto e speranza è stato da tutti rivolto al Presidente Ennio Falsoni.

    Noi della Korean Kickboxing FITAE-ITF abbiamo avuto il grandissimo onore di ricevere la convocazione nell'area atleti per Timothy Bos, recente Campione Mondiale Juniores Light Contact -63 kg, accompagnato dal DTN, e papà, GM Bos.

    La benedizione e l'augurio papale ci accompagneranno nella presente stagione ricchissima di impegni nazionali ed internazionali.

  • Campionato Interregionale Sud Italia
    • Vibo Valentia
    • 14 dicembre 2014

    Domenica 14 Dicembre si è svolto a Vibo Valentia il Campionato Interregionale Sud Italia FIKBMS, valevole per le qualificazioni ai Campionati Italiani di Maggio a Milano. A difendere i colori della nostra FITAE-ITF del Settore Korean Kickboxing c'erano le società Art of Fighting del Maestro Aversa, la Crew Fighters del Master Cammarota e del Maestro De Lucia e la Hawk Team del Maestro Amato.

    La gara ha visto la partecipazione di ben 500 atleti ed un buon livello tecnico in tutte le specialità da tatami ove i nostri atleti hanno brillato centrando tutti la qualificazione agli italiani con i seguenti risultati:

    • Art of Fighting
    • Emanuele D'Andrea
    • I classificato LC GAV 60 KG
    • Raffaele Montieri
    • III classificato LC GAV 63 KG

    • Crew Fighters
    • Giuseppe Girtelli
    • I classificato LC BMN 74 KG
    • I classificato PF BMN 74 KG
    • Tataru Florin
    • I classificato LC BMN 79 KG III classificato LC 84 KG
    • I classificato KL BMN 79 KG
    • III classificato LC 84 KG
    • Salvatore Giacobbe
    • I classificato LC BMN 69 KG
    • Mattia Fornaro
    • I classificato LC BMN 57 KG
    • Simone Oliva
    • III classificato LC BMN 63 KG

    • Hawk Team
    • Davide Messineo
    • I classificato LC BMN 84 KG

    Complimenti a tutti atleti e maestri per lo splendido risultato con l'augurio che si possa tramutare in altrettante vittorie nella competizione nazionale.

  • 2a Fase Campionato Interregionale FIKBMS Lazio-Abruzzo-Marche
    • Roma
    • 30 novembre 2014

    Ottimi I risultati conseguiti dagli atleti Laziali e Abruzzesi anche in questa 2a fase del Campionato Interregionale FIKBMS (Sport da Tatami) Lazio-Abruzzo-Marche svoltesi a Roma nel Palazzetto dello Sport Flaminio.

    Molti gli atleti in gara e decisamente migliorata l'organizzazione con svolgimento più fluido e regolare nella tempistica.

    Ecco i risultati dei nostri atleti:

    • Maestro Fabio Rinaldi (Guidonia-RM)
    • AMADEI MIRKO - BRONZO PF CADETTI -37 kG
    • BUFALIERI DANIELE - ORO LC JUNIOR -57 KG
    • BUFALIERI DANIELE - ARGENTO PF JUNIOR -57 KG
    • BUFALIERI MICHELE - ARGENTO LC JUNIOR -57 KG
    • CAMPO CRISTIAN - ORO PF SENIOR -75 KG
    • CAPPARUCCI ALESSANDRO - ORO LC JUNIOR -74 KG
    • DI REDA FRANCESCO - ARGENTO LC CADETTI -63 KG
    • DOMINICI SARA - BRONZO LC SENIOR -60 KG
    • FALCONE GIUSEPPE - BRONZO LC JUNIOR - 69 KG
    • FLAMINI GAIA - BRONZO PF CADETTI -37 KG
    • FLAMINI SARA - BRONZO PF CADETTI -37 KG
    • OSSO ILARIA - ARGENTO PF CADETTI - 42 KG

    • Maestro Leandro Iagher (Roma)
    • BOS TIMOTHY - ORO LC JUNIOR -69 KG
    • DAFFINI ANDREA - ARGENTO LC JUNIOR -63 KG
    • DE NICOLA ELEONORA - ARGENTO LC SENIOR -55 KG
    • OLIVERIO FRANCESCA - BRONZO LC CADETTI -55 KG
    • VERONA FLAVIA - ORO LC JUNIOR -55KG

    • Maestro Stefano Minotti (Roma)
    • CASTELNUOVO ALESSANDRO - ARGENTO LC JUNIOR -69 KG
    • IMBASTARI FEDERICO - ORO LC SENIOR -57 KG
    • MASTRONICOLA EDOARDO - ARGENTO LC CADETTI -42 KG
    • TIBERI GABRIELE - BRONZO LC JUNIOR -63 KG

    • Maestro Massimo Persia (Avezzano-AQ)
    • DI PROFIO RICCARDO - ARGENTO PF CADETTI +69 KG
    • DI PROFIO RICCARDO -ORO LC CADETTI +69 KG
    • TARICONE GIULIA - ORO KL SENIOR -60 KG
    • TOLINO LORENZO -BRONZO KL -79KG

    • Maestro Francesco Picchi (Acilia-RM)
    • LANGELLA ALESSIO - ARGENTO LC CADETTI - 57 KG

    Complimenti a tutti per la scalata al ranking nazionale.

  • Campionato Interregionale FIKBMS
    • Dolo (VE)
    • 12 novembre 2014

    In questo primo bimestre di ‘’lavori in corso’’ del nuovo consiglio direttivo, atti a migliorare i processi organizzativi e a porre le basi per uno sviluppo armonioso del gruppo, il Comitato Veneto consolida la sua presenza nel settore FIKBMS con l’iscrizione al settore di 14 quadri tecnici e 34 atleti.

    Con gli obiettivi posti dal nuovo CD il Comitato Veneto si propone di dare la possibilità a tutti i suoi iscritti di poter partecipare al maggior numero di eventi e competizioni presenti nel territorio nazionale ed internazionale, col fine ultimo di favorire la crescita personale dell’atleta e ampliare l’orizzonte conoscitivo degli insegnanti.

    La partecipazione in veste ufficiale alla prima fase del campionato interregionale di Dolo con 13 atleti tra cadetti, Junior e Senior è stata un successo: 3 ori, 4 argenti e 3 bronzi.

    Se anche riportiamo questo buon risultato, con l‘intenzione costante di migliorare il processo, ci applicheremo affinchè anche le piccole incomprensioni vengano risolte al meglio e le procedure affinate.

    Facciamo i complimenti quindi ai ragazzi che si sono meritati il podio, ma altresì non dimentichiamo le ottime prove di tutti gli altri atleti della nostra compagine che si sono distinti anche se alla prima esperienza:

    • Oro: Capone Alessandro, Pinton Anna, Barbiero Giorgio
    • Argento: Vello Daniele, Meacci Alessandra, Battan Isabel, Toffanin Andrea, Barbon Davide
    • Bronzo: Capone Andrea, Mocanu Toudor, Pinton Giorgia

    Voglio ringraziare personalmente tutti i Maestri, a partire dai colleghi del CD che si stanno impegnando in questa avventura e che si prodigano costantemente per far crescere questo gruppo, parte importante della Fitae.

    Un grazie speciale al M. Bonfio che con la sua professionalità e perseveranza ci ha permesso di essere presenti ed iscritti regolarmente in tempi record e che, con il suo lavoro quotidiano, ci tiene sempre aggiornati e fornisce supporto costante a tutti i richiedenti.

  • Stage Light Revolution
    • Napoli, Battipaglia (SA)
    • 08 novembre 2014 - 09 novembre 2014
    Questo week-end si è tenuto a Napoli, presso l'High Performance sede dell'Hawk Gym, e Battipaglia presso l'Art of Fighting, la tappa campana del nuovo tour Light Revolution dei tecnici Manuel Nordio ed Ivan Sciolla. Lo stage è stato un vero successo che ha visto la partecipazione di circa 70 allievi totali che hanno mostrato il massimo impegno ed attenzione a tutto ciò che gli veniva insegnato dai maestri Nordio e Sciolla, a cui vanno i più sentiti ringraziamenti e complimenti per l'eccezionale bravura tecnica ma soprattutto per una grande capacità di trasmettere a pieno la loro visione del combattimento light, suffragata dalla loro grande esperienza segnata da tanti successi. Infatti i maestri Gianluca Amato e Fabio Aversa organizzatori di questa tappa LR cercheranno di ripeterla quanto prima per assicurare il giusto follow-up agli atleti intervenuti. Un ringraziamento speciale va ai maestri che hanno partecipato con i loro atleti che sono per Napoli Giuseppe Santaniello, Daniele Di Caprio, Cristiano Balestrieri e Carmen Fucito e per Battipaglia Michele Del Percio e Enzo Rando. Grazie a tutti e per concludere ci uniamo tutti per fare in bocca al lupo ad Ivan Sciolla per l'impegno al Campionato Europeo fra due settimane a Maribor Slovenia, dove difenderà i colori azzurri nelle specialità Light e Kicklight -57 kg. Forza Ivan!
  • Campionato Regionale FIKBMS
    • Roma
    • 26 ottobre 2014

    Il 26 Ottobre 2014 si è svolta a Roma, presso il Palazzatto dello Sport Flaminio, la 1a fase del Campionato Regionale FIKBMS (Sport da tatami).

    Notevole la presenza di atleti (450 iscritti nelle varie discipline e categorie) e notevole la prestazione degli atleti della FITAE-ITF che si sono particolarmente distinti nelle gare di Light Contact.

    La manifestazione ha avuto l'onore di registrare la presenza del Dott. Riccardo Viola, Presidente CONI Lazio, che ha premiato e lodato personalmente tutti i medagliati dell'ultimo Campionato Mondiale WAKO di Rimini (Settembre 2014). Premiato dunque anche il nostro atleta di spicco Timothy Bos, neo Campione del Mondo -63 kg Junior LC, con una targa nominale ed una cintura di pelle e metallo inciso che è stata particolarmente apprezzata dai tre Campioni in carica presenti.

    Presenti anche alcuni Consiglieri Nazionali della FIKBMS con i Consiglieri del nuovo Comitato Regionale FIKBMS e con il Presidente Fikbms Lazio Dott. Sandro Bassi.

    In elenco i risultati degli atleti Fitae-ITF presenti alla gara:

    • Maestro Fabio Rinaldi - Guidonia
    • Flamini Gaia 3° Class. Point Fighting - 37 kg cadetti 10-12 anni
    • Di Reda Francesco 1°Class. Light Contact - 63kg cadetti 13-15 anni.
    • Bufalieri Daniele 1°Class. Light Contact - 57kg juniores.
    • Bufalieri Daniele 2° Class. Point Fighting - 57kg juniores.
    • Bufalieri Michele 2° Class. Light Contact - 57 kg. juniores.
    • Dominici Sara 1 ° Class. Light Contact - 60 kg seniores
    • Capparucci Alessandro 1 ° Class. Light Contact - 74 kg juniores.

    • Maestro Stefano Minotti - Roma
    • Castelnuovo Alessandro 2° Class. Light Contact -69 kg juniores blu/nere
    • Tiberi Gabriele2° Class. Light Contact -63 kg juniores blu/nere
    • Mastronicola Edoardo 3° Class. -42 kg cadetti blu/nere

    • Maestro Leandro Iagher - Roma
    • Oliverio Francesca 1° Class.Light Contact -55 kg cadetti gial/verdi
    • Degnoni Filippo 1° Class.Light Contact -47 kg cadetti gial/verdi
    • Bragoni Gianluca bragoni 3° Class. Light Contact cadetti - 63 blu/mar/nere
    • Verona Flavia 1° Class.Light Contact -55 kg juniores blu/nere
    • De Nicola Eleonora 3° Class. Light Contact -55 kg senior blu/mar/nere
    • Daffini Andrea 2° Class. Point Fighting -63 kg juniores blu/nere
    • Daffini Andrea 1° Class. Light Contact -63 kg juniores blu/nere
    • Bos Timothy 1° Class. Light Contact -69 kg juniores blu/nere
    • Bos Timothy 3° Class. Point Fighting -69 kg juniores blu/nere

    • Maestro Francesco Picchi - Acilia (RM)
    • Picchi Federico 3° Class. semi contact -42 kg cadetti blu/nere
    • Stirban Anatol 2° Class. light contacti t -52 Kg cadetti blu/nere

    • Maestro Massimo Persia - Avezzano (AQ)
    • Taricone Giulia 1° Class. Kick Light -60kg senior blu/nere
    • Tolino Lorenzo 2° Class. Kick Light -79kg senior blu-nere
    • Cercone Vincenzo 3°posto Light Contact -79kg senior blu-nere
    • Castelnuovo Gaetano 3°posto Kick Light -80kg senior gialle-verdi

    Complimenti a tutti e in bocca al lupo per il raggiungimento dei punti necessari per poter poi accedere al Campionato Italiano FIKBMS con l'augurio che la Korean Kickboxing FITAE-ITF faccia sempre più parlare di sé.

  • Stage Korean Kickboxing
    • Cagliari
    • 19 ottobre 2014

    Domenica 19 Ottobre 2014 si è svolto il primo Stage Regionale di Korean Kickboxing a Cagliari. L’allenamento è stato tenuto dai Maestri Massimo Casula, Vice Presidente FIKBMS nonché Segretario Tecnico Light Contact e Gianluca Amato, Segretario Nazionale Settore Korean Kickboxing.

    L’evento è stato organizzato dai Maestri FITAE-ITF Dino Denei e Silvia Farigu che hanno saputo coinvolgere una numerosa partecipazione di atleti in una cornice fantastica come quella della città di Cagliari che ci ha fatto respirare ancora un clima estivo. A dare ancora più valore a questo primo evento regionale c’è stata la presenza del Presidente FITAE-ITF, Master Carmine Caiazzo, che col Maestro Casula ha suggellato un’unione fra le nostre due organizzazioni che ormai va avanti da ben cinque anni. Lo stage aveva la finalità di confermare il grado agli atleti ed insegnanti FITAE-ITF, della Sardegna, presente anche Master Fabrizio Contini, e nello stesso tempo di evidenziare le differenze tecnico tattiche tra gli stili di combattimento del Taekwon-Do ITF e il Light Contact.

    La sinergia tra i due maestri Casula e Amato sembrava accuratamente preparata invece è stata frutto di affiatamento basato su una grande stima ed esperienza come coaches sui quadrati delle più importanti gare nazionali ed internazionali.

    Certo della soddisfazione da parte del nostro D.T. GM Bos sul lavoro svolto e sull’inizio di questo importante percorso, lo ringrazio per la fiducia accordatami e rinnovo i più sentiti complimenti al Maestro Massimo Casula per la sua grande preparazione e professionalità nonché ai Maestri Denei e Farigu per l’organizzazione ed ospitalità.

  • Resoconto Riunioni FIKBMS e Korean Kickboxing
    • Roma
    • 17 settembre 2014 - 21 settembre 2014

    Il 17/09/2014 si è tenuta la Riunione del C.F. FIKBMS di cui forniamo un estratto in quanto è stato stabilito il calendario delle attività alle quale alcuni nostri atleti parteciperanno.

    Scarica QUI l'estratto.


    Il 21/09/2014 si è tenuta la riunione dei Maestri e Istruttori FITAE-ITF interessati alle attività della KOREAN KICKBOXING-FIKBMS.

    Scarica QUI il resoconto.

  • Timothy Bos è Campione del Mondo L.C. WAKO-FIKBMS 2014!
    • Rimini
    • 09 settembre 2014 - 13 settembre 2014

    Dal 9 al 13 Settembre 2014 si sono svolti a Rimini, presso lo Stadio 105, i Campionati del Mondo WAKO per Cadetti e Juniores con 60 paesi partecipanti e più di 2.000 atleti presenti. In questa grande manifestazione Timothy Bos, atleta della KOREAN KICKBOXING (settore della FITAE-ITF e della FIKBMS), vince uno strepitoso titolo mondiale nella categoria Junior -63 kg Light Contact ricevendo inoltre il premio speciale come Migliore Atleta Maschile L.C. del Campionato.

    L'atleta romano, allievo di GM Wim Bos e del M° Leandro Iagher e seguito nella preparazione atletica dal Dott. Vincenzo Abrosino, ha effettuato un percorso di gara sensazionale vincendo 5 incontri con punteggio pieno 3-0 prima di arrivare alla finale con l'ungherese Adam Csorba, anch'egli taekwondoka ITF. I tre rounds sono stati sempre puliti e condotti con grande tecnica e concentrazione e T. Bos ha così vinto il titolo mondiale 3-0 suscitando l'entusiasmo e l'ammirazione del pubblico.

    Molti i medagliati praticanti del Taekwon-Do ITF da diverse nazioni. In primis gli allievi del M° Tomaz Barada che portano a casa tre titoli mondiali, due argento e 3 bronzo, poi atleti della ITA Irlanda, Ungheria, Tajikistan, Ucraina, ulteriore conferma che "noi ci siamo".

    L'Italia FIKBMS del settore Light Contact esce dalla manifestazione con 4 medaglie d'oro, 4 d'argento e 4 di bronzo, ottimo risultato per un settore in decisa crescita grazie ai coaches della Nazionale Junior L.C., Maestri Manuel Nordio e Riccardo Wagner, coadiuvati dal M° Federico Milani, che hanno seguito impeccabilmente tutte le fasi di gara e hanno condotto ben quattro atleti sul gradino più alto del podio con passione, professionalità e determinazione.

    Un ringraziamento particolare al M° Tomaz Barada che ha seguito con partecipazione tutta la gara di Timothy, consigliandolo e facendogli sentire il suo affetto.

    Molti tecnici FIKBMS, quali i Maestri Rizzi, Traina, Lico, Milano, si sono complimentati con Timothy che ha portato così lustro al Taekwon-Do FITAE-ITF, fucina di tanti atleti impegnati anche nelle gare di kickboxing.

    Un altro nostro atleta, il napoletano Giuseppe Girtelli allievo di Master Ciro Cammarota, ha partecipato a questo mondiale in prima squadra ma è stato particolarmente sfortunato. E' uscito infatti a metà del 2° round del primo incontro per verdetto medico avendo ricevuto una ginocchiata allo sterno nell'anticipare una tecnica dell'avversario. In quel momento conduceva brillantemente il match 2-1. Un vero peccato dover lasciare così la competizione, considerando tutta la preparazione ed i sacrifici per arrivare su quei tatami ma, come detto dai coaches, avrà tempo per rifarsi nel prossimo futuro.

    Perfetta l'organizzazione della manifestazione da parte del M° Gianfranco Rizzi e della Dott.ssa Barbara Falsoni, calorosa e divertente l'atmosfera fra i membri delle varie nazionali e soprattutto all'interno del gruppo dei nostri Azzurrini sempre seguiti ed accompagnati dal tifo e dai cori sugli spalti.

    Pubblichiamo le parole del M° Gianluca Amato, responsabile del settore Korean Kickboxing, presente durante la finale che ci ha portato l'oro:

    "Buona Domenica, rientrato dal Campionato del Mondo Wako Cadetti e Junior svoltosi a Rimini, voglio ringraziare in qualità di Responsabile del Settore Korean Kickboxing e membro del Direttivo FITAE-ITF, e quindi a nome di tutto il Consiglio Direttivo, Timothy Bos che ieri ha vinto il Titolo Mondiale nel Light Contact -63 kg ed è stato insignito del Titolo di Miglior Atleta del Mondiale nella specialità Light Contact. Questo successo riempie di orgoglio tutta la nostra organizzazione per avere tra le sue fila un Campione che si distingue non solo per le sue eccezionali doti tecniche ma soprattutto per la sua determinazione, spirito di sacrificio e umiltà, perchè grazie a queste doti sarà sicuramente da esempio per tutti i nostri atleti in particolare i più giovani, parte numerosa del nostro organico. Quando si ringrazia un atleta di tale caratura non si può dimenticare chi lo segue e lo motiva a tal modo che sono il suo maestro, Leandro Iagher, il suo preparatore atletico, Vincenzo Ambrosino, il nostro D.T. GM Bos, tutta la sua famiglia. Grazie. Inoltre volevo ringraziare tutto lo staff organizzativo della Wako ed in particolare i Tecnici Federico Milani, Riccardo Wagner e Manuel Nordio per il lavoro svolto e per i successi ottenuti ed aggiungere che personalmente trovo bellissimo e soddisfacente competere in una competizione con più di 2000 atleti partecipanti dove come nella categoria di Timothy erano presenti ben 28 atleti, voi che dite? Concludo dopo questo successo ricordandovi l'appuntamento di domenica prossima 21 settembre a Roma per un briefing tra maestri ed un allenamento agonistico."

    Grazie dunque a Timothy, a tutti i Tecnici e ai Dirigenti FITAE-ITF e FIKBMS per aver reso possibile questo risultato eccezionale e per averci dato l'opportunità di vivere grandi emozioni e soddisfazioni. Ci auguriamo che l'attività della Korean Kickboxing prosegua con impegno rinnovato e che la collaborazione con la FIKBMS possa essere sempre più costruttiva e stimolante per il raggiungimento di nuovi traguardi.

  • La Korean Kickboxing in Nazionale Juniores FIKBMS-WAKO con due atleti FITAE-ITF!
    • 20 luglio 2014

    Con grande soddisfazione accogliamo la nomina di due atleti FITAE-ITF, già nella nostra nazionale Juniores, quali membri della prima Squadra Nazionale Italiana LIGHT CONTACT FIKBMS che parteciperà ai Campionati Mondiali WAKO 2014 per Cadetti e Juniores: Timothy Bos (-63 kg) e Giuseppe Girtelli (-70kg).

    Al termine di 3 giornate intense di allenamenti e confronti diretti fra gli atleti candidati alle nomine delle rispettive specialità di Sport da Tatami (Light Contact, Point Fighting e Kick-Light), il 13 luglio 2014 si è concluso, presso il Plaza Hotel di Caserta, il primo Collegiale di selezione per le Squadre Azzurre Cadetti, Juniores e Seniores  2014 di Kickboxing (Tatami Sports).

    Il tutto si è svolto sotto l'attenta osservazione dei rispettivi Direttori Tecnici Nazionali di ogni Settore, supervisionati dal coordinatore nazionale Maestro Casula.

    Naturalmente alto il livello dei partecipanti che sono stati ammessi alla selezione poichè già distinti per i risultati ottenuti durante l'anno agonistico 2013-2014 partecipando alle tre gare nazionali FIKBMS (Coppa Italia, Coppa del Presidente, Campionati Italiani), unico modo per poter aspirare ad ottenere la maglia azzurra.

    I nostri atleti plurimedagliati T. Bos, Campione del Mondo ITF in carica Combattimento Individuale, Campione Europeo ITF 2014 Forme 2° dan, Vice Campione Europeo ITF 2014 Combattimento Individuale e a Squadre, e G. Girtelli, Vice Campione Europeo ITF 2014 Combattimento a Squadre oltre che Campioni Italiani FITAE-ITF 2014 nelle proprie categorie, sono stati accompagnati dai rispettivi allenatori il Maestro Leandro Iagher e il Master Ciro Cammarota.

    Presenti alla selezione anche il D.T.N. GM Bos, il M° Mario De Lucia e il M° Vincenzo Ambrosino (in qualità di preparatore atletico di T. Bos).

    Tale risultato eccezionale è stato raggiunto grazie al grande impegno agonistico e alla preparazione dei due ragazzi e dei loro allenatori che, nel corso dell'anno sportivo, hanno registrato titoli FIKBMS molto importanti nel Campionato Italiano Light Contact (entrambi oro), nel Best Fighter (Bos oro e Girtelli argento), Coppa del Presidente (Bos oro), Coppa Italia (Girtelli oro).

    Questo obiettivo deve servire da sprone ed incentivo per tutti gli agonisti FITAE-ITF che, cimentandosi in ambito FIKBMS, hanno l'opportunità di acquisire esperienza sul tatami e confrontarsi con numerosi atleti e tecnici. Grande impulso dunque all'attività del settore KOREAN KICKBOXING per il prossimo anno sportivo che inizia proprio con un Mondiale Cadetti e Juniores di cui saremo anche noi protagonisti.

    Con grande orgoglio menzioniamo anche altri due atleti che non ce l'hanno fatta ad ottenere la nomina in Nazionale: Simone Oliva (Senior), allenato da Master Cammarota, che si è trovato di fronte il super medagliato Georgian Cimpeanu e il M° Gianluca Amato (Veterani). I due si sono impegnati al massimo ma, per quest'anno, nulla da fare. Naturalmente sono pronti ed operativi per la prossima stagione agonistica.

    Ogni gruppo selezionato partirà dunque per destinazioni e manifestazioni diverse. Cadetti e Juniores saranno impegnati dal 6 al 14 settembre ai Campionati Mondiali WAKO 2014 di Rimini, mentre i Seniores andranno a Maribor, in Slovenia, dal 15 al 23 novembre per i Campionati Europei WAKO 2014.

    Dunque ora sotto con allenamenti e preparazione tecnica per l'impegno mondiale e un caloroso in bocca al lupo a tutti.

  • 2° Raduno Nazionale
    • Riccione (RN)
    • 06 settembre 2013 - 08 settembre 2013

    Prossimo obiettivo il MONDIALE a Benidorm a fine ottobre. Tre giorni carichi di emozioni e significato. Gli allenamenti, supervisionati dalla commissione tecnica, sono stati di altissimo livello. Dopo una pausa estiva, che di fatto non sembra esserci stata, questi ragazzi hanno portato tutta la voglia di fare e il talento che li rendono meritevoli di vestire l'azzurro nazionale.

    Si sono svolti parallelamente a questo appuntamento azzurro il corso per Maestri tenuto dal D.T. GM Bos e stamattina l'annuale riunione. Segnali che la federazione italiana Taekwon-do è attiva su più fronti ed è pronta per un nuovo anno di lavoro intenso per far crescere una disciplina che è molto di più di uno sport e molto di più di un arte marziale, è un modo di vivere la vita cercando di migliorarsi e migliorare il mondo che ci circonda e di farlo all'italiana con creatività, lealtà, buona volontà e coraggio.

    Buon ritorno a casa, buon lavoro a tutti.