• Master Carmine Caiazzo nominato Cavaliere dello Sport
    • Genova
    • 25 novembre 2017

    Si è svolta a Genova, sabato 25 novembre, la consegna delle onorificenze dell’Ordine Nazionale dei Cavalieri dello Sport. L'Amministratore della SIS, Master Carmine Caiazzo VIII Dan Taekwon-do, Presidente Nazionale della FITAE-ITF, Responsabile Nazionale del Settore Arti Marziali ASI e D.T. della ASD ASI Palestra Massimo Caiazzo, la storica scuola di Taekwon-do Terracinese, è stato insignito del titolo di Cavaliere dello Sport nel corso della cerimonia che si è svolta presso il salone delle cerimonie “Colombo”dell’Hotel Mercure.
    Il titolo, “assegnato quale massima attestazione di merito per essere riuscito, con la propria capacità, l’impegno lavorativo e l’onesta a rivalutare e mantenere vive le antiche tradizioni sociali e sportive della comunità” è stato consegnato dal Presidente dell’Ordine Cav. Silvestro Demontis, alla presenza del Presidente Nazionale dell’ASI Claudio Barbaro e del Presidente del Consiglio Comunale di Genova Guido Grillo ed altre personalità politiche.
    Insieme a Master Carmine Caiazzo, sono stati insigniti dell’onorificenza altre 25 persone provenienti da tutta Italia, esponenti del mondo delle federazioni sportive, EPS e manager sportivi. Selezionati tra oltre 200 candidati, tra i quali anche il portiere della Sampdoria Puggioni, che nel nel corso degli anni si sono distinti, sia a carattere nazionale che internazionale, per aver contribuito alla crescita ed alla divulgazione della pratica sportiva e sociale di base e di vertice.
    Nel merito di Master Carmine Caiazzo ha fatto fede la promozione del Taekwon-Do a carattere nazionale ed internazionale, lo sviluppo delle arti marziali in Italia nel campo ASI (Ente di promozione Sportiva riconosciuto dal CONI), i passati successi agonistici conseguiti, la affermazione della FITAE-ITF in campo Nazionale ed Internazionale.
    Congratulazioni al Presidente FITAE-ITF per questa importante onorificenza.

  • Mightyfist Italian Open 2017
    • Legnano (MI)
    • 25 novembre 2017

    La terza edizione del Mightyfist Italian Open, organizzata da Master Orlando Saccomanno in collaborazione con GM Wim Bos, si è svolta il 25 novembre presso il PalaBorsani a Castellanza (MI) ed ha visto la partecipazione di 34 società provenienti da cinque nazioni: Francia, Irlanda, Svizzera, Ungheria e Italia. 
    Gli atleti hanno gareggiato su 5 aree gestite con sistema elettronico e coordinate con  maestria dal DTN GM Bos, affiancato dalla professionalità del M° Mikhail Vorontsov.
    Tutti i risultati della gara sono pubblicati su www.handlesport.com
    La competizione è stata snella con rispetto assoluto dei tempi previsti e del programma.
    La giornata è iniziata con la gara dei bambini da 6 a 11 anni impegnati nei 5 quadrati e conclusa con le premiazioni alle ore 13.00. Oltre alle bellissime medaglie, i bambini sono stati premiati con t-shirt, capellino e sacca. Inoltre la ASD Taekwon-Do Sardegna ha voluto regalare ai primi classificati un voucher valido per l'iscrizione al Mediterranean Open del prossimo 28 Gennaio 2018 a Capoterra (CA). Il kit di premiazione è stato molto apprezzato dai partecipanti.
    La pausa prevedeva il  pranzo dedicato ai 40 ufficiali di gara presenti che hanno lavorato con grande impegno guidati dal responsabile nazionale arbitri Master Stefano Minotti con la sua  collaudata esperienza.
    Nel pomeriggio la competizione proseguiva con le categorie cadetti Juniores e Seniores che hanno mostrato l'alto livello agonistico degli atleti.
    Il tutto si è concluso con le tre categorie Grand Champion vinte da:

    • Anna Pinton cat. Overall Femminile, SDM TEAM PATAVIUM - ITA
    • Cian Ince cat. -70kg masch, TEAM KILLESTER - IRL
    • Alessandro Castelnuovo cat. +70kg masch, EXTREME FIGHTERS ROMA - ITA
    Complimenti ad Anna Pinton che si aggiudica il titolo per il terzo anno consecutivo confermandosi come atleta costante e ad elevato rendimento, all'irlandese Cian Ince detentore del recentissimo titolo mondiale 2017 (cat. Juniores -62 kg) e al romano Castlenuovo che sale su un podio prestigioso dopo l'esordio nel mondiale di Dublino 2017.
    I tre Grand Champions sono stati premiati con una borsa di 500 euro, un dobok offerto dalla ditta MIGHTYFIST ed un paio di protezioni complete offerto dalla ditta NI-KKO Sport.
    Un ringraziamento particolare va alla ditta MIGHTYFIST nella persona del M° Jonathan Morris, sponsor ufficiale della manifestazione e produttrice di materiale altamente tecnico e raffinato, alla ditta DOLOMIA, sponsor della FITAE, che fornisce ai nostri atleti un'acqua particolarmente pura e ricca di ossigeno ideale per tutti gli sportivi, e al Sig. Daniel Campagnolo che ha gentilmente messo a disposizione le foto.
    Master Saccomanno si dichiara soddisfatto di aver portato per la terza volta  in Lombardia un Taekwon-Do di alto livello, di aver contribuito alla crescita sportiva e personale di tutti i partecipanti, atleti, coach ed arbitri e dà appuntamento alla prossima edizione dell'Italian Open 2018.

  • Titolo Mondiale WAKO 2017 per Timothy Bos, Bronzo per Silvia Farigu
    • Budapest (Ungheria)
    • 06 novembre 2017 - 11 novembre 2017

    Trasferta di grande successo per la delegazione italiana FIKBMS che si piazza al terzo posto del medagliere mondiale con 13 ORO, 11 ARGENTO e 17 BRONZO dietro a Russia ed Ungheria.
    Enorme soddisfazione per le due punte di diamante della FITAE-KOREAN KICKBOXING che raggiungono il podio:

    • ORO e Titolo Mondiale 2017 per Timothy Bos nel Light Contact Senior -63 kg
    • BRONZO per Silvia Farigu nel Light Contact Senior -50 kg
    Timothy Bos ha affrontato i suoi avversari sul tatami con grande sicurezza e tattica vincendone due prima della fine dei round e tre con punteggio di 3-0 inclusa la finale. L'atleta, allievo di GM Bos e del Master Leandro Iagher, non ha lasciato spazio a nessuno ed ha entusiasmato gli spalti con combattimenti puliti e tecnicamente eccellenti.
    La finale contro il temuto Campione Europeo in carica, Aleksander Bakirov (RUS) contro il quale Bos aveva perso in finale 2-1 proprio nell'ultimo Europeo, era stata studiata nei dettagli con gli allenatori Manuel Nordio e Michele Surian ed il russo non è riuscito a muoversi come suo solito e a fare punti.
    Vittoria quindi schiacciante per Bos che porta all'Italia un luccicante titolo mondiale nel Light Contact ed aggiunge un altro importante tassello al suo palmares internazionale relativo alla Kickboxing:
    • 2014 CAMPIONE MONDIALE JUNIORES LC -63 KG
    • 2015 CAMPIONE EUROPEO JUNIORES LC -69 KG
    • 2016 VICECAMPIONE EUROPEO SENIOR LC -63 KG
    • 2017 CAMPIONE MONDIALE SENIOR LC -63 KG
    Silvia Farigu, Campionessa Europea in carica nell cat. LC -50 kg, ha portato a termine agevolmente i primi due incontri ma si è poi fermata di fronte alla forte atleta irlandese contro la quale non è riuscita ad esprimersi a pieno. Raggiunge in ogni caso un meritatissimo podio con un terzo posto di tutto rispetto in una categoria di atlete determinate e molto preparate. Sicuramente l'atleta si presenterà al prossimo appuntamento con ulteriore fame di podio e di rivincita.
    Merito dei successi nel Light Contact va attribuito soprattutto all'equipe guidata dai Maestri Michele Surian e Manuel Nordio che, con competenza tecnica e grande umanità, hanno costituito una squadra ben amalgamata con atleti fortissimi e ben preparati, alcuni dei quali hanno sfiorato il titolo mondiale per un soffio. Siamo certi che presto arriverà anche il loro meritato momento.
    Grande trasferta quindi, presenziata dal Presidente Donato Milano e dai vertici federali, alla quale hanno preso parte numerosi arbitri italiani altamente qualificati ed in opera in tutte le finali di tutte le specialità. Spettacolare e precisa l'organizzazione della Federazione Ungherese WAKO nel SYMA Sport Center ( ben conosciuto quale sede dell'ultima World Cup ITF), culminata nella serata di gala di sabato sera e trasmessa dalla TV nazionale ungherese, durante la quale con grande orgoglio abbiamo visto Georgian Cimpeanu primeggiare nella specialità Low Kick -67 kg.

  • Successo per il Week-End Formativo FITAE
    • Cecina (LI)
    • 03 novembre 2017 - 05 novembre 2017

    All'insegna dell'entusiasmo e del rigore tecnico si sono svolte tutte le attività programmate nell'evento denominato "Week-End Formativo FITAE" presso l'accogliente struttura alberghiera e sportiva "La Buca del gatto" a Cecina.
    In questa sede ha avuto luogo il fitto programma:

    • Assemblea Ordinaria della Società
    • Incontro per Master e Maestri (da 6°dan in poi)
    • Sessione formativa fiscale-amministrativa, tenuta dal Dott. Fabio Romei
    • Corso Arbitrale, tenuto da Master Minotti e dai Maestri Cendron e Berton
    • Corso per Insegnanti FITAE tenuto da GM Bos coadiuvato dai Master presenti, inclusa la sessione di "Metodologia di allenamento per agonisti ed aspiranti tali" tenuto dai Master Iagher e Saccomanno
    • Corso Aggiornamento Tecnico tenuto dal D.T.N. GM Wim Bos
    I 170 corsisti hanno lavorato sodo e preso parte attivamente alle varie sessioni mettendo sul tatami la propria esperienza e la propria passione.
    La struttura logistica ha agevolato lo svolgimento del denso programma permettendo a tutti di pernottare in loco e limitare così al minimo gli spostamenti.
    Perfetta l'organizzazione messa in campo dal Consiglio Federale e culminata con la Serata di Gala.
    Cena sociale di alto livello per i partecipanti che hanno goduto e condiviso lo spirito associativo che sempre ha caratterizzato la FITAE. Il gruppo musicale che suonava dal vivo ha contribuito a coinvolgere tutti con un entusiasmo che ha scaldato il cuore e gli animi dei partecipanti.
    Durante la serata sono stati presentati premi e riconoscimenti a coloro che si sono distinti nell'anno sportivo 2016-17.
    In primis il Settore Agonisti, guidato da Master Iagher e coadiuvato da Master Saccomanno, in collaborazione con i Maestri Bernardeschi, Canteri e Saccon, da poco rientrati dalla trasferta mondiale in Irlanda con un bottino di 3 medaglie d'ORO, 2 di ARGENTO e 4 di BRONZO.
    Agli allenatori e agli atleti medagliati sono state presentate targhe ricordo ed importanti premi.
    Un riconoscimento particolare è andato alla pluricampionessa Silvia Farigu che da anni porta preziose medaglie alla FITAE.
    Premiati anche i Master VIII dan Giovanni Cecconato, Ciro Cammarota ed Ernesto Santaniello, per lo storico traguardo raggiunto, e GM Bos per il contributo fondamentale alla vita federale.
    Come ormai tradizione, sono stati riconosciuti e premiati i meriti delle Società affiliate con maggior numero di membri:
    • 1° - ASD DOJANG RISING HWARANG - BUCCINASCO (MI)
    • 2° - ASD FOUR KICKS - AREZZO
    • 3° - ASD CREW FIGHTERS - NAPOLI
    Dunque bilancio nettamente positivo per la manifestazione che ha registrato tanta partecipazione da parte di tutte le ASD sul territorio nazionale.
    Importante anche il contributo attivo dei Masters presenti : Caiazzo, Cecconato, Cammarota, Santaniello, Canteri, Carli, Contini, Denei, Giannerini, Iagher, Maragoni, Minotti, Saccomanno, Sergi.
    Appuntamento quindi ai numerosi prossimi eventi FITAE con un ringraziamento particolare ai membri del CF che hanno dato vita ad un evento curato in ogni sua parte: Master Carmine Caiazzo (Presidente), M° Rachele Fogli (VicePresidente), Master Luca Maragoni (Segretario Generale) e i Maestri Mirco Pegoraro e Marco Gigante (Consiglieri).

  • Un Mondiale da Ricordare: 3 Oro, 2 Argento, 4 Bronzo
    • Dublino (Irlanda)
    • 09 ottobre 2017 - 15 ottobre 2017

    Rientriamo da un entusiasmante Campionato Mondiale a Dublino ricchi di emozioni forti e ricordi indelebili per tutti. L'organizzazione precisa e professionale ha reso l'evento spettacolare sotto tutti i punti di vista. Grandiosa la struttura del Citywest Congress Center che ha ospitato tutte le fasi di gara e che, con i suoi spazi disponibili e le gradevoli atmosfere, ha reso tutto facile ed accessibile.
    I 98 ufficiali di gara e i 1051 atleti con i loro coach, provenienti da 58 nazioni, si sono mossi in grande armonia sotto la direzione di GM Bos , in qualità di ITF Director, che tanto ha contribuito lavorando da lungo tempo a stretto contatto con il comitato organizzatore irlandese per l'ottima riuscita dell'evento.
    La nostra delegazione, sponsorizzata da MIGHTYFIST e da ACQUA DOLOMIA che ringraziamo per la fiducia accordataci, era formata dai due coach nazionali Master Iagher e Master Saccomanno, da 4 coach associati (Master Cammarota e Canteri, Maestri Bernardeschi e Saccon), 33 atleti, 4 arbitri (Master Minotti e Maestri Boscari, Cendron e Berton) ed il fisioterapista Dott. Luca Santarelli. Dalla FITAE anche Master Cecconato come membro della Commissione Internazionale Arbitri ed anche il Presidente Master Carmine Caiazzo e la Vice Presidente M° Rachele Fogli che hanno preso parte al Congresso della ITF ed assistito ad alcune fasi della gara.
    Con le 9 preziose medaglie ottenute ci piazziamo con grande soddisfazione al 9°posto della classifica mondiale: 3 ORO, 2 ARGENTO e 4 BRONZO:

    • ORO - SILVIA FARIGU combattimento individuale seniores -50 kg
    • ORO - SQUADRA MASCHILE SENIORES gara di forme
    • ORO - SQUADRA FEMMINILE JUNIORES gara di forme
    • ARGENTO - TIMOTHY BOS forme individuali seniores III dan
    • ARGENTO - S. FARIGU e C. ORIOLANI combattimento tradizionale seniores
    • BRONZO - AGUSTIN CAMPAGNOLO forme juniores II dan
    • BRONZO - TIMOTHY BOS combattimento individuale seniores -63 kg
    • BRONZO - C. GALLI e L. PECCHIA combattimento tradizionale juniores 
    • BRONZO - SQUADRA FEMMINILE SENIORES gara di forme
    (tutti i risultati del Mondiale sono a disposizione al link http://wchamp2017.pztkd.lublin.pl/index.php cliccando su REPORTS e poi sulle categorie interessate)
    Il primo ORO arriva nella gara di forme con la squadra maschile seniores (Persia, Oriolani, Bos, Di Profio E., Spano) che batte in finale l'agguerrita squadra Argentina e ci regala una grande ed entusiasmante vittoria. A seguire nella stessa giornata l'altro ORO a squadre delle ragazze juniores (Galli, Mori, Masi, Saccon L., Saccon A.), che travolgono tutte le altre e polverizzano l'Argentina in finale. Uno spettacolo di passione, entusiasmo e voglia di podio da parte di tutte e due le squadre. Segue poi il BRONZO di Agustin Campagnolo che, nella numerosa categoria forme II dan juniores, va avanti con grande tecnica cedendo solo nella semifinale contro il russo che poi vincerà la categoria. BRONZO anche per la squadra femminile seniores (Farigu, Holzner, Pinton A., Pinton G., Loi, Battan ris.) che in semifinale perdono con le fortissime norvegesi che poi domineranno la categoria.
    T.Bos arriva spedito in finale delle forme III dan seniores ma viene battuto dall'atleta inglese. Un ARGENTO quindi anche se un po' discusso da alcuni dei tecnici presenti. La pluri campionessa mondiale ed europea Farigu viene clamorosamente eliminata nelle prime fasi della gara di forme IV-VI dan con grande malcontento generale e non solo italiano. Anche la finale del combattimento tradizionale seniores (Farigu-Oriolani) ci ha lasciato sconcertati di fronte alla vittoria della coppia Trotter-Van Roon (NZ) che, pur nella spettacolarità del loro esercizio, a detta dei presenti non hanno neanche sfiorato il livello tecnico della coppia italiana che porta a casa un ARGENTO. La coppia juniores Galli e Pecchia nel combattimento tradizionale perde in semifinale con gli argentini ed è quindi BRONZO.
    Lo stadio esplode di gioia italiana con l'ORO di Silvia Farigu all'ultimo secondo nella finale del combattimento individuale seniores - 50kg. La campionessa tiene testa e concentrazione contro la forte atleta irlandese e ci regala una gioia immensa vincendo un meritatissimo ORO. T. Bos affronta una divisione ricca di atleti di altissimo livello nel combattimento seniores masch.-63 kg. In semifinale si trova con Julio Carlos (USA). Partita tiratissima: pari dopo i due round, poi pari nel round supplementare, perde di un soffio al golden point e si ferma così al BRONZO. La finale sarà poi vinta dall'atleta di casa Ryan Shelley. Gli altri individualisti del combattimento non riescono ad arrivare in alto pur superando alcuni turni. Segno che ancora c'è molto da fare nella preparazione fisica e mentale dei nostri atleti.
    I combattimenti a squadra sono come sempre agonismo puro,un piacere per gli occhi e per le orecchie. Caloroso il tifo del nostro gruppo che ha supportato una grandissima Italia maschile seniores che batte l'Argentina al primo turno e poi però cede di fronte alla Germania che schiera atleti a dir poco giganteschi oltre che di altissimo livello tecnico. Epici gli incontri di Trimboli che con grande coraggio guadagna punti importantissimi combattendo con atleti di 78 e 95 kg, un "Davide e Golia" che si rinnova e ci riempie di orgoglio.
    Una grande e importante esperienza per tutta la nostra delegazione che da ora si mette subito all'opera per il Campionato Europeo in Slovenia nell'aprile 2018.
    Concludiamo con i commenti dei tecnici nazionali:
    Sono passati solo un paio di giorni da questa ennesima meravigliosa avventura e vorrei ringraziare tutti per questa fantastica settimana, che  mi lascia ricordi indelebili e mi insegna per l'ennesima volta tantissime cose.
    Ringrazio tutti i genitori, tutti i Maestri dei nostri meravigliosi Atleti Azzurri, i nostri arbitri e il C.F., tutti i coach, il nostro Fisio Dott. Luca Santarelli e gli sponsors MIGHTYFIST e ACQUA DOLOMIA.
    Ancora una volta, con tutte le difficoltà che noi ben conosciamo, i  ragazzi sono stati immensi, tutti hanno dato tutto quello che avevano a dare e anche qualcosa in più.Una medaglia vinta rimane scritta nelle statistiche ma alcuni sguardi, alcune sensazioni, rimangono per sempre nei nostri cuori!
    Era previsto l'arrivo dell'uragano Ophelia in Irlanda, ma quell'uragano era già arrivato al Citywest: l'uragano Italia!!!  Quante emozioni ci avete fatto vivere, gioie immense, piccole e grandi delusioni, la tensione prima della prova del peso, gli allenamenti di rifinitura prima e durante la gara, la tensione aspettando alcuni verdetti, gli abbracci e le lacrime.
    Alcune immagini mi tornano in mente nitide come stessero accadendo ora: la piccola Elisa con una freddezza da veterana, i due esordienti Antonio e Pierluigi fantastici, la vittoria della nostra Maestra Silvia all'ultimo secondo contro la fortissima atleta Irlandese , le battaglie di Alessandro, Tiziano, Timothy e Anna e tutti gli altri, incredibile!!! Gli abbracci dopo le vittorie delle squadre di forme, la battaglia delle squadre nei combattimenti "Davide contro Golia".
    Grazie ancora a tutti di cuore!
    Voglio chiudere questo breve messaggio ringraziando il mio Maestro. Grazie GM Bos, tante di queste soddisfazioni oggi sono più grandi proprio per il sapore particolare che mi hanno lasciato e le dedico a lei con tutto il cuore.
    Master Leandro Iagher
    Rimanere fra le prime dieci nazioni in una competizione di così alto livello dimostra il grado di maturità agonistica raggiunto dalla nazionale Italiana e dalla maggior parte dei nostri atleti, frutto del continuo e costante lavoro che  da sempre facciamo con passione e determinazione. Confrontarsi con nazioni più organizzate, più  numerose ed economicamente preparate ci rende orgogliosi di questo risultato. Sicuramente per molti atleti azzurri il margine di miglioramento é tanto, altri invece hanno dimostrato di aver raggiunto una maturità agonistica caratterialmente ottimale. Questo riconoscimento lo vediamo nei tanti complimenti ricevuti dai vari coach e atleti stranieri che ci vedono migliorati continuamente. Per quanto riguarda le forme abbiamo raggiunto obiettivi strepitosi, tre delle nostre squadre sono sul podio mondiale e molti atleti individuali hanno gareggiato dimostrando un ottimo livello. Una menzione particolare va alle squadre maschile seniores e femminile juniores che hanno coronato il sogno mondial; i maschi dimostrano grande capacità di adattamento e risoluzione  riuscendo a battere la fortissima Argentina in finale mentre le ragazze dimostrano di aver raggiunto da subito un livello superiore dopo due anni di lavoro insieme e l'amaro risultato del'ultimo europeo, battendo al primo turno la Scozia, campioni europei in carica, e a seguire Norvegia e Polonia per poi battere 4 a 1 le Argentine nella finale.
    Obbiettivo raggiunto possiamo dire!
    Personalmente sono fiero del rapporto instauratosi con Master Leandro Iagher, amico di sempre. Ad ogni gara sappiamo regalarci forti emozioni che non fanno altro che rafforzare il nostro rapporto come la gioia provata durante la vittoria della squadra italiana di combattimento maschile seniores contro la fortissima Argentina! 
    Il livello è sempre più  alto e noi stiamo sul pezzo!
    Ora si continua per migliorarci consapevoli del fatto che noi ce la possiamo fare...sempre!
    Master Orlando Saccomanno

  • Promozioni a VIII e VII Dan in FITAE
    • Roma
    • 23 settembre 2017

    Altre due promozioni di eccellenza in ambito Fitae: VIII dan per Master Ciro Cammarota e VII dan per Master Leandro Iagher.
    L'esame si è svolto a Roma con la commissione composta da GM Wim Bos e GM Panagiotis Giamalas. Entrambi i Grand Master hanno espresso la loro massima soddisfazione per la prestazione dei due esaminandi complimentandosi anche con gli altri due candidati, Paolo Verticchio e Federica Trebbastoni, promossi Maestri IV dan.
    Complimenti a tutti i neo promossi che con serietà e dedizione contribuiscono alla crescita del livello tecnico e sportivo della FITAE.

  • Messaggio del Presidente Master Carmine Caiazzo
    • Terracina (LT)
    • 21 settembre 2017

    Cari Master, Maestri, Insegnanti, Atleti, Arbitri, Organizzatori, Allievi, Amatori e Praticanti di ogni livello,
    la stagione 2017-2018 è già iniziata per la FITAE ITF con il successo del 122° IIC in Terracina a fare da apripista. Partendo da questo evento prestigioso, il Presidente e il Consiglio Direttivo augurano una stagione piena di soddisfazione ed eventi entusiasmanti per condividere la nostra passione insieme.
    Il calendario è fitto di impegni e novità e siamo certi che sapremo affrontare ogni passo con determinazione e spirito di unione costruendo e consolidando questa grande realtà di cui tutti siamo protagonisti.
    Seguendo la linea tracciata dai cinque principi, proviamo a lasciare il segno in questi tempi di cambiamento all'insegna del TAEKWONDO ITF.
    Buon inizio a tutti,con sincero affetto un abbraccio,

    Master Carmine Caiazzo VIII dan

  • 122° Corso Internazionale Istruttori - IIC
    • Terracina (LT)
    • 15 settembre 2017 - 17 settembre 2017

    Il 122° IIC si è svolto presso il PalaCarucci di Terracina dal 15 al 17 settembre u.s. con la Commissione Tecnica ITF composta da Gran Master Hector Marano (IX dan), Gran Master Kim Ung Lan (IX dan) and Master Pierre Laquerre (VIII dan).
    Nella prima giornata le personalità sono state ricevute presso gli uffici comunali dal Sindaco e dalla giunta della città per il benvenuto ufficiale.
    Durante l'incontro si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell'evento.
    Il venerdì pomeriggio si sono riuniti nel palazzetto i 120 partecipanti provenienti da Francia, Germania, Spagna, Libano, Ungheria ed Italia per dare via al corso ed accogliere calorosamente i membri della Commissione Tecnica.
    L'insegnamento si è concentrato su diversi contenuti tecnici in modo molto professionale dalla commissione.
    Anche la seconda giornata è stata dedicata a spiegazioni tecniche non mancando tempo ed occasioni di divertimento e condivisione della grande passione per la nostra Arte.
    La sessione d'esame ha visto la promozione a VIII di Master Ernesto Santaniello (Italia), e a VII dan per i Master Alejandro Banega (Spagna) e Master Josè Luis Diego (Spagna)
    Sabato sera si è svolto il tradizionale banchetto in una atmosfera molto gradevole e rilassata, accompagnata da musica dal vivo da parte di artisti Terracinesi, con la presentazione di targhe ricordo ai membri della C.T. e le congratulazioni ai Master neopromossi.
    La sessione dell'ultimo giorno, dopo un allenamento denso di contenuti, si è chiuso con la foto di gruppo ed ha raccolto il feedback positivo da parte dei partecipanti.
    Master C. Caiazzo, Presidente della FITAE ha poi chiuso la manifestazione con un discorso di ringraziamento alla C.T. per la professionalità ed il carisma messo in evidenza.
    La FITAE è stata artefice di un fine settimana importante sia dal punto di vista della crescita tecnica che da quello della socializzazione e condivisione

  • Borsa di Studio per Meriti Sportivi ad Isabel Battan
    • Cadoneghe (PD)
    • 15 ottobre 2017

    L’Amministrazione Comunale di Cadoneghe (PD) ha assegnato 3 borse di studio per valore sportivo ad altrettanti atleti per gli anni 2015-16 e 2016-17. La cerimonia di consegna delle attestazioni è avvenuta alla presenza del sindaco e dell’assessore allo Sport, domenica 15 ottobre, che premiano i risultati ottenuti in attività sportive non professionali da atleti che nonostante la giovane età (meno di 25 anni) si sono già distinti nelle rispettive specialità.
    Tra i premiati l'azzurra FITAE Isabel Battan a cui è stato assegnato il riconoscimento dell’ammontare di 1000 euro per merito sportivo.
    Isabel Battan, recentemente impegnata nel suo terzo mondiale in Irlanda ha vinto numerosi titoli anche a livello internazionale, fra i quali ricordiamo i due bronzi nel Mondiale ITF 2015 (forme junior II dan e combattimento -60 kg) e le più recenti, nel 2017, un argento al Dolomia Open (forme senior 2 dan) e due ori all’Open Anxur (forme senior 2 dan e combattimento +/- 60kg).

  • Campionato Veneto Combattimenti e Resoconto Finale Stagione 2016/17
    • Saonara (PD)
    • 28 maggio 2017

    A pochi giorni dalla conclusione della 7a edizione del Campionato Veneto Combattimenti, pubblichiamo in allegato tutti i risultati di gara e la relazione finale della stagione 2016-2017 con la proclamazione dei migliori atleti assoluti e della miglior società,.
    Ricordiamo che i campioni aventi dai 6 agli 11 anni sono stati premiati con il soggiorno gratuito per tutta la settimana del Summer Campus 2017, organizzato dal Comitato Veneto TKD, in programma a Sappada dal 14 al 20 agosto.
    SCARICA QUI I RISULTATI DEL CAMPIONATO VENETO COMBATTIMENTI
    SCARICA QUI LA RELAZIONE FINALE DELLA STAGIONE 2016/17

  • 9° Lions Cup
    • Trivignano (VE)
    • 30 aprile 2017

    La ASD MAD TEAM, organizzatrice della 9a edizione della LIONS CUP, ringraziando tutte le società, gli atleti, gli arbitri e gli accompagnatori tutti che si sono resi partecipi e protagonisti di una intensa e bellissima giornata di sport e amicizia è lieta di condividere il report con i risultati della manifestazione.
    SCARICA QUI IL REPORT

  • Taekwon-Do Sardegna DAY e Trofeo Power & Special
    • Sinnai (CA)
    • 18 dicembre 2016

    Da diversi anni, la scuola Taekwon-Do Sardegna organizza il Taekwon-Do Sardegna DAY, allenamento di gruppo in cui si incontrano i praticanti dei diversi centri, e il Trofeo Power & Special, gara di forme a squadre, tecniche speciali e prove di potenza aperta a tutti.
    L'edizione 2016 si è svolta domenica 18 Dicembre a Sinnai (Ca) con 119 partecipanti. La mattina è stata dedicata all'allenamento. Dopo il riscaldamento tenuto dall'istruttore Maurizio Lai, si è passati alla difesa personale con il Maestro Christian Oriolani in cui si sono realizzati principalmente esercizi a terra. Dopo una piccola pausa si è passati alla parte tecnica con il Maestro Silvia Farigu, lavorando su percezione e precisione di alcune tecniche per poi concludere con le esibizioni di forme di gruppo delle varie categorie di cintura. L'ultima parte della lezione è stata diretta dal Maestro Giacomo Danese che ha realizzato alcuni esercizi su controllo della distanza e reattività nel combattimento sportivo.
    Tre ore di lavoro e divertimento condiviso da praticanti dai 4 ai 63 anni.
    La mattinata si è conclusa con le foto di gruppo e la consegna del giornalino Taekwon-Do Sardegna 2016 a tutti i presenti.
    L'obiettivo di questa giornata è quello di incontrarsi. Un'opportunità per conoscere nuove persone che sono uguali a noi perchè indossano il dobok e condividono la stessa passione, ma allo stesso tempo sono diverse perchè ognuna con le sue caratteristiche ed esperienze.
    Sono queste differenze che arricchiscono il gruppo e ci fanno crescere.
    Nel pomeriggio è stato realizzato il Trofeo Power & Special. Dopo una piccola esibizione per mostrare le specialità in gara, i team di Forme si sono preparati a salire sul tatami.
    Nella categorie Kids (fino a 8 anni), la vittoria è andata alla squadra Charizard. Nelle altre categorie, oro per i Suini , i Rottami, Avengers, Le 3 stelle, Fuego Amigo.
    A seguire, si sono svolte le gare di tecniche speciali, speed dollyo e prove di potenza.
    Novità di quest'edizione, la specialità Speed dollyo prevedeva l'esecuzione del maggior numero di calci circolari al sacco in un tempo predeterminato.
    Un ringraziamento speciale va agli arbitri per il lavoro svolto, a tutti gli insegnanti, genitori e atleti per la loro partecipazione. A tutti coloro che hanno contribuito a realizzare quest'evento, preparando, organizzando, montando e smontando.
    Appuntamento riconfermato per l'anno prossimo, intanto ci si prepara per l'Open del Mediterraneo che si svolgerà a Capoterra(CA) il 19 Marzo 2017.
    Qui puoi vedere il video della manifestazione

  • 7° Campionato Veneto Taekwon-Do ITF Sessione Forme
    • Padova
    • 04 dicembre 2016

    L'ormai classico appuntamento Veneto è stato un nuovo successo che ha registrato la partecipazione di 250 atleti provenienti da 14 società e dal folto pubblico presente nel Palazzetto. Gli atleti, da cintura bainca a nera, si sono cimentati in gare di forme individuali, a squadra e di combattimento tradizionale.
    La gara è stata gestita dal M° Mandosio, Presidente del CV, dal Direttore di Gara Master Omar Carli e dal Responsabile Arbitri CV M° Andrea Cendron.
    Si ringrazia il Sig. Daniel Campagnolo che ha fotografato i numerosi atleti in tutte le fasi di gara mettendo poi le foto a disposizione di tutti:

    SCARICA QUI LA RELAZIONE FINALE DELLA GARA

AVVISO IMPORTANTE

Si comunica che è online il nuovo sistema Gestionale FITAE-ITF.

Per informazioni, dubbi, suggerimenti, segnalazioni, inviare una email a gestionale@fitaeitf.com.

  • 16 dicembre
    Seminario con GM Bos e Corso di Aggiornamento Tecnico Nazionale

    Cagliari

  • 19 gennaio
    Ritiro Selezione Squadra Nazionale per Europeo 2018

    Cecina (LI)

  • 28 gennaio
    International Mediterranean Open

    Capoterra (CA)

  • 11 febbraio
    Campionato Regionale Veneto 2018

    Monselice (PD)

  • 24 febbraio
    NI-KKO Roma Open Taekwon-Do ITF 2018

    Roma

  • Squadra Nazionale - Campionato Europeo 2017
    • Roma
    • 06 febbraio 2017

    Dopo gli allenamenti collegiali ed il Campionato Nazionale, recentemente svoltosi a Roma, i componenti del Settore Agonisti hanno effettuato la scelta degli atleti che si fregeranno del titolo di Azzurri e parteciperanno al Campionato Europeo in svolgimento a Sofia (Bulgaria) dal 20 al 23 aprile 2017.
    Ecco dunque ai blocchi di partenza la nostra Squadra Nazionale che ancora dovrà effettuare allenamenti ed affrontare gare prima dell'importante appuntamento primaverile.
    Complimenti a tutti i selezionati, ai loro Maestri e alle famiglie che li accompagnano in queste esperienze formative. E complimenti anche a tutti coloro che hanno partecipato con grande passione alle sessioni di allenamenti e che, per ora, non sono stati ritenuti idonei o che, a causa di infortuni, non possono intraprendere questa strada.
    Auguriamo loro di proseguire sempre con lo stesso entusiasmo e di realizzare al più presto i propri sogni
    SCARICA QUI LA LISTA DEGLI AZZURRI/E SENIORES SCARICA QUI LA LISTA DEGLI AZZURRI/E JUNIORES

  • Allenamenti Collegiali
    • 25 gennaio 2017

    Si è concluso il ciclo dei tre allenamenti open Agonisti che fanno parte del percorso di costruzione della squadra Nazionale FITAE-ITF che dovrà affrontare il Campionato Europeo ad aprile 2017, a Sofia in

    Bulgaria, e il Campionato del Mondo che si disputerà ad ottobre 2017 in Irlanda.
    Gli atleti che hanno aderito hanno preso parte alle sessioni, dedicate separatamente alle discipline di gara, si sono succedute a

    • Roma - 19 e 20 novembre 2016
    • Padova - 17 e 18 dicembre 2016
    • Cagliari - 14 e 15 gennaio 2017
    I tre appuntamenti hanno avuto un ottimo successo di partecipazione, con un totale di 168 atleti di cui 78 presenze a Roma nel mese di Novembre, 57 a Padova nel mese di dicembre e 33 a gennaio a Cagliari.
    La Commissione Agonisti ha interagito con atleti motivati e preparati, desiderosi di migliorare le proprie capacità e con piacere sono stati ospitati Master, Maestri e Istruttori che hanno accolto l'invito di partecipazione attiva agli eventi.
    Nell’appuntamento di Padova è intervenuto anche un atleta francese venuto per allenarsi con gli atleti della squadra e con gli allenatori nazionali.
    Il programma di costruzione della Squadra Nazionale prosegue ora con un appuntamento importantissimo per gli atleti FITAE: il Campionato Nazionale che si disputerà sabato 28 gennaio, per la prima volta a Roma.
    I risultati della gara ci daranno già i primi verdetti per la selezione degli atleti Azzurri.
    Per le categorie e specialità, nelle quali ci saranno dei dubbi sugli atleti da convocare, la Commissione si riserva di indire una selezione che si disputerà a Roma, sabato 11 febbraio 2017, dedicata solo a quegli atleti che dovranno ancora conquistarsi il posto in squadra.
    Augurando a tutti gli Atleti, Coach, Arbitri, Tecnici e Genitori un grande "In bocca al lupo" per il Campionato Nazionale, elenchiamo i prossimi appuntamenti agonistici:
    • Selezione: Solo per atleti invitati
      La selezione per il Campionato Europeo 2017 si svolgerà a Roma presso la palestra della scuola elementare Eduardo De Filippo, via Marco Dino Rossi 38 (quartiere Cinecittà) dalle 12.00 alle 17.00.
    • 2° Roma Open International - Roma, 25/26 febbraio 2017
    • Ritiro per squadra nazionale 24/26 Marzo 2017 a Roma - Obbligatorio per tutti gli atleti convocati
    A nome del Settore Agonisti cogliamo l'occasione per ringraziare i nostri sponsor TOP TEN ITALIA e ACQUA DOLOMIA per il prezioso supporto.

  • Allenamento Open Settore Agonisti a Roma
    • 19 novembre 2016 - 20 novembre 2016

    Nel weekend appena trascorso si è svolto, come da programma, il primo Allenamento Open Settore Agonisti a Roma, presso la palestra A.P. Marconi Stella.
    L'allenamento open, per agli atleti da 12 anni in poi a partire da 2° kup, è stato un grande successo. Tutti i partecipanti si sono impegnati al massimo per recepire le informazioni e i consigli che in questi due giorni sono sono stati dati.
    La Commissione Agonisti è soddisfatta della partecipazione e del livello dei partecipanti ed è convinta che, con la collaborazione di tutti si possano raggiungere ottimi risultati avendo come obiettivo primario il Campionato Mondiale a Dublino e il Campionato Europeo a Sofia.
    Questi i dati di partecipazione:

    • NUMERO SOCIETA' PARTECIPANTI: 25
    • NUMERO TECNICI PRESENTI: 18
    ISCRITTI PER SPECIALITA':
    • POTENZA N. 8 ATLETI
    • TECNICHE SPECIALI N. 14 ATLETI
    • COMBATTIMENTO TRADIZIONALE N. 7 COPPIE
    • FORME N. 48 ATLETI
    • COMBATTIMENTO SPORTIVO N. 63 ATLETI
    Ringraziamo tutti i Master, Maestri e Istruttori che credono e appoggiano il lavoro della Commissione Agonisti e che hanno partecipato attivamente alle due sessioni di lavoro. Un ringraziamento particolare va a Master Stefano Minotti che come padrone di casa ci ha accolto e supportato in tutto.
    L'appuntamento è a Padova il 17 e 18 dicembre per il 2° Allenamento Open Agonisti al quale sarete accolti dal M° Iagher e da Master Saccomanno, componenti della Commissione Agonisti, con la supervisione di GM Bos.
    SCARICA QUI LA LISTA DEI PARTECIPANTI

  • Importanti Informazioni per gli Agonisti
    • Roma
    • 29 luglio 2016

    In previsione del nuovo anno sportivo, che vede come appuntamento finale il Campionato Mondiale ad ottobre 2017 a Dublino in Irlanda, il Settore Agonisti, assieme al D.T.N., ha stabilito le tappe, e le modalità, che consentiranno di selezionare e preparare al meglio le squadre che affronteranno il prossimo Campionato Europeo in Bulgaria, ad aprile 2017 e successivamente il Campionato Mondiale.
    La struttura del settore agonisti, composta dal Master Orlando Saccomanno e dal Maestro Leandro Iagher, cambierà in modo sostanziale ed anche la tipologia degli incontri con gli atleti e i loro Maestri subiranno una sostanziale variazione, ottimizzando il servizio da dare agli atleti e i costi da sostenere per questi ultimi.

    Allenamenti Open
    Il lavoro sarà suddiviso in Allenamenti Open aperti a tutti da 12 anni in poi, da 2° kup in poi, e saranno strutturati nel modo seguente :
    • Sabato dalle 14.00 alle 19.00 specialità:
      • Forme e Potenza e Combattimento Tradizionale
    • Domenica dalle 11.00 alle 15.00 specialità :
      • Combattimento Sportivo e Tecniche Speciali
    • Date fissate per gli allenamenti:
      • 19-20 novembre 2016 - Roma
      • 17-18 dicembre 2016 - Veneto
      • 14-15 gennaio 2017 - Sardegna
    Selezione:
    La selezione per il Campionato Europeo e Campionato Mondiale 2017 si svolgerà a Roma nei giorni 11 e 12 Febbraio 2017.
    Programma selezione:
    • 11 Febbraio 2017 - Selezione specialità di Forme, Potenza e Combattimento Tradizionale
    • 12 Febbraio 2017 - Selezione specialità di Combattimento Sportivo e Tecniche Speciali
    Allenamento selezionati:
    Milano
    • 11 Marzo 2017 - ore 15.00-19.00 Forme e Potenza Combattimento Tradizionale
    • 12 Marzo 2017 - ore 11.00-15.00 Combattimento sportivo e Tecniche Speciali
    Ritiro Squadre Nazionali (obbligatorio per i selezionati):
    Riccione dal 16 al 18 aprile 2017
    NOTA BENE:
    Due dei tre allenamenti e tre delle quattro gare elencate saranno obbligatori per chi vuole far parte della squadra Nazionale
    Allenamenti:
    • 19 / 20 novembre 2016 - Roma
    • 17/ 18 dicembre 2016 - Veneto
    • 14/15 gennaio 2017 - Sardegna
    Gare:
    • Dolomia Italia Open, 12 Novembre 2016 - Legnano (MI)
    • Campionato Nazionale, 28 Gennaio 2017 - Roma
    • Roma Open, 25/26 Febbraio 2017 - Roma
    • Anxur Battle, 8 Aprile 2017 - Terracina (LT)
    Affiliazione, Assicurazione e Certificati:
    Tutti i partecipanti agli allenamenti devono essere regolarmente associati alla ASD FITAE-ITF ed in possesso di certificato medico agonistico e tessera assicurativa in corso di validità.
    Gli atleti minorenni devono inoltre consegnare la liberatoria firmata dai genitori o da chi ne fa le veci.
    Dobok e Protezioni:
    Tutti i partecipanti si devono presentare con DOBOK e cintura regolamentari, protezioni (mani, piedi, paradenti e casco) OMOLOGATE ITF Rosse o Blu.
    Il Settore Agonisti, assieme al DTN, si riserva di valutare eventuali giustificate assenze agli appuntamenti in calendario e di rivedere, per eventi eccezionali, alcune date in calendario.

  • Corso Arbitri Nazionale
    • Cagliari
    • 02 aprile 2016 - 03 aprile 2016

    Prosegue a ritmo sostenuto l’avvicinamento al 33° Campionato Nazionale FITAE-ITF e parallelamente anche i Corsi Arbitrali per preparare le equipe arbitrali che vi parteciperanno.
    Ed è proprio l’obiettivo primario dello svolgimento dei tanti appuntamenti dedicati alla classe arbitrale organizzati dalla nostra Commissione Nazionale.
    Anche la tappa sarda, caratterizzata in primis dalla splendida accoglienza e dal ben noto calore del popolo sardo, ha conclamato, nelle due giornate di sabato 2 e domenica 3 Aprile, la giustezza della formula che ha dato sempre più spazio alla pratica sul campo dei futuri arbitri, questo grazie anche all’aiuto di atleti che si sono cimentati nelle varie discipline e che hanno dato così modo ai partecipanti di provare fattivamente le difficoltà del giudizio.
    Come è oramai consuetudine, domenica verso le 16:30, presso il centro Be Fit del Maestro Raimondo Mamusa che ringraziamo per la gentile collaborazione, con la massima concentrazione i partecipanti hanno affrontato il test d’esame finale.
    Un ringraziamento ai promotori dell’appuntamento in terra sarda, specialmente a Master Contini, che ci ha ospitato preso il suo centro sportivo di Sarroch sabato pomeriggio, al Maestro Raimondo Mamusa, come già detto, ottimo padrone di casa nella giornata di domenica, al Maestro Dino Denei, impeccabile coordinatore dalla squisita gentilezza, ai Maestri Congia e Palmas sempre presenti e, ovviamente, a tutti i partecipanti.
    Il M° Dino Denei ha così commentato:

    In una famiglia è doveroso e naturale aiutarsi, in modo del tutto disinteressato.
    Spesso nelle nostre palestre si utilizza il termine "famiglia" o "gruppo" perché probabilmente si percepisce fortemente una condizione che ci accomuna e ci coinvolge.
    E' sicuramente più difficile provare le stesse emozioni e coinvolgimenti verso le altre palestre tuttavia, quando accade, il senso di appartenenza ad un gruppo è forte nella stessa misura e il coinvolgimento va oltre ogni interesse personale.
    Perdono importanza il tempo dedicato agli altri, il tempo sottratto ai propri affetti, i sacrifici sostenuti per imparare, le spese economiche sostenute, esiste solo il fine ultimo, "dare" tempo, impegno, nozioni, con il solo fine di crescere in nome di quel senso del dovere che un'arte marziale ci insegna dal primo giorno in cui calchiamo un tatami.
    Questo è ciò che è successo sabato 2 e domenica 3 aprile, durante il Corso Nazionale Arbitri, al quale hanno partecipato praticanti di diversi centri sportivi che, sotto la guida di tre grandi professionisti del settore, i Master Minotti eMaragoni edilM° Cendron, si sono sentiti un unico gruppo e parte di quella famiglia che è la FITAE-ITF.
    Siamo certi che anche la Sardegna darà quest’anno il suo contributo per rendere il nostro Campionato Nazionale sempre più stimolante e gratificante per tutti coloro i quali vi parteciperanno.
    A breve, e comunque solo dopo l’ultimo appuntamento di Padova previsto per il 23 e 24 aprile p.v, verranno comunicati i nominativi dei candidati arbitri per il prossimo Campionato Italiano 2016 in programma per il 21 maggio 2016 presso il Pala Flaminio di Rimini.

  • Corso Nazionale Arbitri
    • Piombino (LI)
    • 04 marzo 2016 - 05 marzo 2016

    Venerdì 4 e Sabato 5 Marzo, presso la storica Palestra Body Line di Piombino, grazie alla preziosa collaborazione dei Maestri Bernardeschi, D’Andrea, Della Vecchia e Ghizzani, si è svolto il Corso Nazionale Arbitri 2016, istituito con decisione del Consiglio Direttivo in via del tutto eccezionale, come il prossimo del 2 e 3 Aprile p.v. in Sardegna, per venire incontro alle esigenze organizzative del prossimo Campionato Nazionale FITAE-ITF 2016.
    I partecipanti hanno avuto modo di approfondire, durante le sessioni teoriche/pratiche, il Regolamento Arbitrale, facendo particolare attenzione agli ultimi emendamenti in materia.
    I candidati al ruolo di Ufficiale di Gara, in due distinte aree di gara, in una formula oramai collaudata e che negli ultimi anni ha dato ottimi frutti, hanno praticato ed affinato le tecniche d’arbitraggio per la migliore gestione di tutte e cinque le discipline che contraddistinguono le nostre manifestazioni sportive.
    Durante la mattinata del sabato abbiamo avuto il piacere e l’onore di ospitare poi uno dei personaggi di spicco della nostra organizzazione, il Maestro Paolo Giannerini, uno dei Padri Fondatori della FITAE-ITF e che ci ha onorato della sua presenza anche durante la pausa pranzo.
    Verso le 16:30 del sabato i corsisti affrontavano l’oramai consueto test d’esame finale per concludere ufficialmente il corso verso le 17:30 come da programma.
    La Commissione Arbitrale FITAE-ITF ringrazia tutti partecipanti per l’interesse e l’attenzione dimostrata durante l’intero corso e dà a tutti i promossi l’appuntamento per Maggio al Campionato Nazionale FITAE-ITF 2016.

    Master Stefano MINOTTI
    Responsabile Settore Arbitrale FITAE-ITF

  • Corso Nazionale Arbitri 2016
    • Roma
    • 16 gennaio 2016 - 17 gennaio 2016

    Sabato 16 e Domenica 17 Gennaio, presso la Polisportiva Marconi Stella di Roma, si è svolto il Corso Nazionale Arbitri 2016, organizzato e tenuto dalla Commissione Arbitri Nazionale composta dal Responsabile Master Stefano Minotti, da Master Luca Maragoni e dal Maestro Andrea Cendron.
    I partecipanti hanno avuto modo di approfondire nella giornata di sabato in due distinte sessioni teoriche e pratiche, intervallate da una breve pausa pranzo, tutte le argomentazioni inerenti l’attuale Regolamento di Gara ed Arbitrale, con annessi gli ultimi emendamenti allo stesso.
    Domenica mattina, anche grazie alla presenza di molti atleti di notevole spessore tecnico/atletico, i futuri Ufficiali di Gara hanno avuto modo, in due distinte aree di gara regolamentari, di praticare ed affinare le tecniche d’arbitraggio per la migliore gestione di tutte e 5 le discipline che contraddistinguono le nostre manifestazioni sportive.
    La domenica pomeriggio si è tenuto un interessante e costruttivo briefing conclusivo, arricchito dalla gradita partecipazione del nostro DTN Grand Master Willem Jacob Bos che, essendo stato presente durante tutto lo svolgimento delle sessioni sia teoriche che pratiche, si è complimentato per la professionalità e la competenza con cui è stato impartito il corso.
    A conclusione, i partecipanti hanno affrontato l’oramai consueto Test d’Esame Finale per concludere ufficialmente il corso verso le 17:00 come da programma.
    La Commissione Arbitrale FITAE-ITF ringrazia tutti partecipanti per l’interesse e l’attenzione dimostrata durante l’intero corso e dà a tutti i promossi l’appuntamento per Maggio ai Campionati Italiani FITAE-ITF 2016.

  • Corso Arbitri Nazionale
    • San Gavino Monreale (VS)
    • 31 gennaio 2015

    Archiviato anche il 2° Corso Arbitri Nazionale, che anche quest’anno ha visto protagonista la palestra Be-Fit dei San Gavino Monreale, diretta dal M° Raimondo Mamusa IV Dan, promossa a pieni voti, per la versatilità e organizzazione della struttura, dalla Commissione Arbitrale FITAE, per l’occasione riunita al completo e capitanata dal responsabile M° Stefano Minotti VI Dan, e composta dai Maestri Luca Maragoni VI Dan e Andrea Cendron VI Dan.
    A chi avrà letto l’articolo relativo al 1° Corso Arbitri dello scorso anno, probabilmente sembrerà di rileggere lo stesso articolo, ma non ci sono parole differenti per descrivere la preparazione, la disponibilità e la professionalità che caratterizzano i Corsi Arbitrali FITAE.
    I tre Maestri infatti hanno dato vita ad un corso interattivo, catturando e mantenendo costante l’attenzione dei partecipanti, e sono riusciti a completare l’intero programma anticipando anche l’inizio del test finale, che è stato molto gradito dai partecipanti, i quali superato il corso saranno inseriti nell’Albo Arbitrale del Comitato Sardo Taekwon-Do FITAE-ITF.

  • Corso Gratuito di Difesa Personale per sole Donne
    • Avezzano (AQ)
    • 10 dicembre 2014

    Oggi giorno la problematica della sicurezza urbana acquista un ruolo molto importante nello spaccato di vita quotidiana dei cittadini e delle Autorità. Anche se non è possibile mettere sullo stesso piano la città di Avezzano con le grosse metropoli multietniche definite “città insicure”, tuttavia è sempre più avvertita, in modo particolare dal mondo femminile, l'esigenza di un maggior stato di sicurezza. Un contributo a questo problema cosi vivo oggi giorno viene dal Progetto Donna & Sicurezza il cui scopo è la promozione dell’autodifesa femminile e della violenza di genere, nato dall’idea del Maestro Alessandro Cavidossi Responsabile Nazionale sia del Settore Difesa Personale della FITAE-ITF (Federazione Italiana Taekwon-Do ITF) che dalla Divisione Nazionale ASI Difesa Personale SDS 360 PROTECTION, in collaborazione con l’Avvocato Marco Appetiti Presidente del Movimento Forense di Avezzano e lo Psicologo Riccardo Cicchetti, che da diversi anni sono profondamente impegnati su questo tema. La caratteristica peculiare di questi corsi è di fornire non solo basi tecniche di difesa personale, ma soprattutto strategie di prevenzione alla violenza capaci di far riconoscere una situazione di potenziale pericolo al fine di poterla gestire al meglio riducendo il proprio grado di vulnerabilità psicofisica di fronte ad un’aggressione e ottimizzando la risposta sotto stress. Proprio in questi giorni si è concluso il settimo corso organizzato da Metamorfosi Park di Avezzano che ha visto la partecipazione di 25 Donne impegnate nelle cinque lezioni teorico pratiche previste ed è terminato con la consegna dei diplomi di partecipazione da parte dell’ASI, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI.

  • Stage di Difesa Personale
    • Rovereto (TN)
    • 29 novembre 2014

    Il 29 Novembre 2014 la ASD Punto Zero di Rovereto del M° Villa, coadiuvato dall'atleta Azzurro Leaonardo Viola, ha ospitato uno stage di Difesa Personale impartito dal Maestro Giuliano Manente.
    Grande la soddisfazione dei 70 partecipanti provenienti da tutto il Trentino, tra cui molti alla prima esperienza e altri provenienti da varie scuole di arti marziali.

  • Convegno per la Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne
    • Avezzano (AQ)
    • 25 novembre 2014

    Martedì 25 Novembre si è celebrata la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne e la SDS 360 Protection - settore difesa personale ASI - ed il Maestro Alessandro Cavidossi, in concerto con il Movimento Forense di Avezzano, il Lions Club di Avezzano, lo studio di psicologia Altea, l' Associazione La Casa degli Angeli, il settore Difesa Personale FITAE-ITF hanno presentato, presso il Pala Winner Team di Avezzano, un incontro sulla Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne.
    Dopo una breve presentazione dell'Avv. Nunzia Morganti si sono susseguiti gli interventi degli Avvocati Marco Appetiti e Simona De Luca, e dello Psicologo Riccardo Cicchetti mentre la parte finale e pratica, conclusiva della serata, è stata affidata al Maestro Alessandro Cavidossi.
    Con le associazioni indicate stiamo portando avanti un progetto ormai da tre/quattro anni sul tema. Abbiamo tenuto corsi (gratuiti) di difesa personale per donne a L' Aquila, Avezzano, Pescina, Celano, Sante Marie. Nei nostri corsi cerchiamo di offrire le basi per una corretta gestione dello stress relativo all' evento violento, offrendo un supporto psicologico e legale a tutte le persone che provano la necessità di sentirsi più "protette" e, soprattutto, cerchiamo, in modo leggero ma professionale di sensibilizzare verso una problematica che oramai è endemica della nostra società.
    Negli incontri che teniamo gratuitamente la componente fisica rappresenta l' apice di un percorso decisamente più ampio. Solitamente nelle palestre non si incontrano né psicologi né avvocati. In questo nostro progetto, invece, l'aspetto legale, quello di sensibilizzazione e quello psicologico (dalla c.d. spirale della violenza in poi) ha un ruolo centrale. Così come ha un ruolo centrale il mostrare come la violenza di genere, solitamente, si consuma in casa e non mentre si passeggia al parco e che tali episodi in un modo o nell' altro sono sempre premeditati e programmati. Cerchiamo di mostrare come la vittima non sia un soggetto scelto a caso ma sia stata "puntata" ed "individuata" dall' aggressore sia per le circostanze personali che di luogo e tempo.
    La parte fisica è finalizzata non solo a dare degli strumenti utili alla propria difesa ma anche e specialmente a mostrare che una difesa è possibile. Inoltre serve a "creare un gruppo" e dare fiducia, visto che i migliori alleati delle vittime di episodi di violenza sono persone con cui si è condiviso qualcosa.

  • 2° Corso Base di Difesa Personale Gratuito per Sole Donne
    • Avezzano (AQ)
    • 27 ottobre 2014

    In seno al Progetto “Donna & Sicurezza” nato, quattro anni or sono, dall’idea del Maestro Alessandro Cavidossi, si è concluso nel mese di ottobre il secondo Corso Base Gratuito di Difesa Personale Femminile, svoltosi presso la struttura del Pala Winner Team di Avezzano.
    All’iniziativa ha collaborato positivamente l’ASD Mixed Martial Arts di Avezzano, i cui membri hanno sposato per il secondo anno consecutivo questa iniziativa, come contributo all’annoso e molto attuale problema della violenza sulle donne.
    All’evento hanno partecipato 30 donne di varie fasce di età ed estrazione sociale che, con caparbia determinazione, hanno sovvertito il luogo comune che le etichetta come sesso debole. Le Donne hanno preso parte a lezioni di difesa pratica, riferita ai più classici casi di violenza e aggressione che si possono presentare nella vita di tutti i giorni, poi con altrettanto interesse hanno seguito la lezione giuridica sulla legittima difesa tenuta dall’Avvocato Marco Appetiti del Movimento Forense di Avezzano e la lezione di psicologia inerente la violenza sulle donne tenuta dallo psicologo Riccardo Cicchetti.
    Nell’ultima lezione le partecipanti hanno sostenuto un test sotto stress che le ha viste affrontare varie tipologie di aggressione con le tecniche apprese, in una condizione psico-fisica alterata e che hanno svolto tutte con un’ottima performance. Al termine della manifestazione il Maestro Cavidossi ha consegnato, per l’ottimo lavoro svolto, un diploma di partecipazione rilasciato dall’ASI, ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni.

  • Titolo Mondiale WAKO 2017 per Timothy Bos, Bronzo per Silvia Farigu
    • Budapest (Ungheria)
    • 06 novembre 2017 - 11 novembre 2017

    Trasferta di grande successo per la delegazione italiana FIKBMS che si piazza al terzo posto del medagliere mondiale con 13 ORO, 11 ARGENTO e 17 BRONZO dietro a Russia ed Ungheria.
    Enorme soddisfazione per le due punte di diamante della FITAE-KOREAN KICKBOXING che raggiungono il podio:

    • ORO e Titolo Mondiale 2017 per Timothy Bos nel Light Contact Senior -63 kg
    • BRONZO per Silvia Farigu nel Light Contact Senior -50 kg
    Timothy Bos ha affrontato i suoi avversari sul tatami con grande sicurezza e tattica vincendone due prima della fine dei round e tre con punteggio di 3-0 inclusa la finale. L'atleta, allievo di GM Bos e del Master Leandro Iagher, non ha lasciato spazio a nessuno ed ha entusiasmato gli spalti con combattimenti puliti e tecnicamente eccellenti.
    La finale contro il temuto Campione Europeo in carica, Aleksander Bakirov (RUS) contro il quale Bos aveva perso in finale 2-1 proprio nell'ultimo Europeo, era stata studiata nei dettagli con gli allenatori Manuel Nordio e Michele Surian ed il russo non è riuscito a muoversi come suo solito e a fare punti.
    Vittoria quindi schiacciante per Bos che porta all'Italia un luccicante titolo mondiale nel Light Contact ed aggiunge un altro importante tassello al suo palmares internazionale relativo alla Kickboxing:
    • 2014 CAMPIONE MONDIALE JUNIORES LC -63 KG
    • 2015 CAMPIONE EUROPEO JUNIORES LC -69 KG
    • 2016 VICECAMPIONE EUROPEO SENIOR LC -63 KG
    • 2017 CAMPIONE MONDIALE SENIOR LC -63 KG
    Silvia Farigu, Campionessa Europea in carica nell cat. LC -50 kg, ha portato a termine agevolmente i primi due incontri ma si è poi fermata di fronte alla forte atleta irlandese contro la quale non è riuscita ad esprimersi a pieno. Raggiunge in ogni caso un meritatissimo podio con un terzo posto di tutto rispetto in una categoria di atlete determinate e molto preparate. Sicuramente l'atleta si presenterà al prossimo appuntamento con ulteriore fame di podio e di rivincita.
    Merito dei successi nel Light Contact va attribuito soprattutto all'equipe guidata dai Maestri Michele Surian e Manuel Nordio che, con competenza tecnica e grande umanità, hanno costituito una squadra ben amalgamata con atleti fortissimi e ben preparati, alcuni dei quali hanno sfiorato il titolo mondiale per un soffio. Siamo certi che presto arriverà anche il loro meritato momento.
    Grande trasferta quindi, presenziata dal Presidente Donato Milano e dai vertici federali, alla quale hanno preso parte numerosi arbitri italiani altamente qualificati ed in opera in tutte le finali di tutte le specialità. Spettacolare e precisa l'organizzazione della Federazione Ungherese WAKO nel SYMA Sport Center ( ben conosciuto quale sede dell'ultima World Cup ITF), culminata nella serata di gala di sabato sera e trasmessa dalla TV nazionale ungherese, durante la quale con grande orgoglio abbiamo visto Georgian Cimpeanu primeggiare nella specialità Low Kick -67 kg.

  • A Farigu e Bos Conferite Medaglie CONI al Valore Atletico
    • Roma
    • 18 luglio 2017

    Con grande piacere ed orgoglio comunichiamo che i nostri atleti M° Silvia Farigu e Timothy Bos hanno ricevuto dal CONI la lettera di conferimento delle medaglie al Valore Atletico in riconoscimento dei risultati ottenuti nella stagione 2016 ed in particolare ai risultati internazionali raggiunti nel Campionato Europeo WAKO 2016 rappresentando l'Italia nella squadra nazionale della FIKBMS.
    In dettaglio:
    a SILVIA FARIGU - MEDAGLIA DI ARGENTO AL VALORE ATLETICO CONI per aver vinto la medaglia d'ORO al Campionato Europeo WAKO 2016, specialità Light Contact -55 kg senior
    a TIMOTHY BOS - MEDAGLIA DI BRONZO AL VALORE ATLETICO CONI per aver vinto la medaglia d'ARGENTO al Campionato Europeo WAKO 2016, specialità Light Contact -63 kg senior
    Ai due atleti, di nuovo in prima squadra senior FIKBMS al Campionato Mondiale WAKO 2017 che si disputerà dal 6 al 12 Novembre in Ungheria, le nostre sincere congratulazioni ed un caloroso in bocca al lupo.

  • Bestfighter 2017
    • Rimini
    • 17 giugno 2017 - 18 giugno 2017

    La FITAE presente al Bestfighter 2017, Coppa del Mondo WAKO di grande prestigio organizzata dal M° Gianfranco Rizzi, alla quale partecipano numerosi atleti di alto livello da tutto il mondo.
    La Maestra Silvia Farigu ormai ci ha abituato a risultati di eccellenza ed anche in questa occasione non si smentisce riconfermando i suoi numerosi titoli internazionali, sia in WAKO che in ITF, e vincendo il prestigioso trofeo nella specialità Light Contact -50kg Senior.
    Una garanzia.
    I nostri atleti, che il giorno precedente hanno partecipato a Riccione all'allenamento nazionale in previsione del Mondiale 2017 di Taekwon-Do ITF a Dublino, hanno riportato i seguenti risultati:
    TKD SARDEGNA

    • SILVIA FARIGU - ORO LC -50 KG SENIORES CINTURE NERE
    • PIERLUIGI TATTI - ARGENTO LC -57 KG CADETTI CINTURE NERE
    • CARLA MELIS - BRONZO LC -65 KG JUNIORES CINTURE NERE
    ASD BODY LINE LAB Piombino
    • MATILDE MORI - ARGENTO LC -70 kg JUNIORES CINTURE NERE
    • VALENTINA MASI - BRONZO LC -50 kg JUNIORES CINTURE NERE
    TAEKWONDO DI MARCA-AUXE
    • AGUSTIN CAMPAGNOLO - BRONZO LC -63kg JUNIORES CINTURE NERE
    • GIULIANO CAMPAGNOLO - BRONZO LC -45 OLD CADETS UNDER GREEN
    HWARANG BUCCINASCO
    • LUCAS SACCOMANNO - ARGENTO LC -63 KG Old Cadets CINTURE NERE
    • LUCA PECCHIA - BRONZO LC -69KG JUNIOR CINTURE NERE
    EXTREME FIGHTERS ROMA - PAL. III MILLENNIO
    • GIANLUCA BRAGONI - ARGENTO LC -69KG JUNIORES CINTURE NERE
    HAWK TEAM NAPOLI
    • GENNARINO RAIANO - ARGENTO KL +69 KG OLD CADETS BMN
    • VINCENZO GALLO - BRONZO LC -74 KG JUNIORES CINTURE NERE
    ASD PUNTO FITNESS ROVERETO
    • SARA GIORI - ORO LC -65 KG OLD CADET
    • MORENO MAGRIN - ORO PF -45 KG OLD CADET
    • FABRIZIO BENEDETTI - BRONZO PF -65 KG UNDER GREEN JUN/SEN
    • GIACOMOPASSERINI - BRONZO PF -55 KG OLD CADET
    • ANDRIY ZHENCHUK -BRONZO LC -70 KG UNDER GREEN JUN/SEN
    ASD MIXED MARTIAL ARTS AVEZZANO
    • FEDERICO IANNOTTI - BRONZO LIGHT CONTACT -63KG OCAD BMN
    • RICCARDO DI PROFIO - BRONZO LIGHT CONTACT -84KG JUN BMN

  • Campionati Italiani Assoluti 2017 FIKBMS e Trofeo Italia: 4 Campioni Italiani e 6 atleti FITAE in Nazionale
    • Riccione (RN)
    • 06 maggio 2017 - 07 maggio 2017

    I Campionati Nazionali Assoluti FIKBMS, che giungono dopo una stagioni di impegni agonistici per arrivare alla qualificazione, vedono ottimi risultati per gli atleti FITAE.
    Con grande soddisfazione, ben quattro atleti vincono il titolo Italiano e sei si classificano per il posto in Squadra Nazionale FIKBMS:

    • TIMOTHY BOS - ORO LC -63KG SENIOR (EXTREME FIGHTERS ROMA)
    • SILVIA FARIGU - ORO LC -50KG SENIOR (ACCADEMIA TKD SARDEGNA)
    • VALENTINA MASI - ORO LC -50 KG JUNIOR - 1a squadra (BODY LAB PIOMBINO)
    • MATILDE MORI - ORO LC +70KG JUNIOR - 1a squadra (BODY LINE PIOMBINO)
    • AGUSTIN CAMPAGNOLO - ARGENTO LC -63KG JUNIOR - 2° squadra (TKD LAMARCA TV/ AUXE)
    • GAIA FLAMINI - ARGENTO LC - 46KG OLD CADET - 2° squadra (JOY SPORT GUIDONIA RM)
    I nostri seniores voleranno perciò in Brasile, a Salvador de Bahia, a fine Ottobre per il Mondiale WAKO 2017 mentre gli juniores andranno a Skopije, in Macedonia, a Settembre per l'Europeo WAKO 2017.
    Possiamo dire di aver lavorato bene anche se maggiore impegno e lavoro ci avrebbero premiato ancora di più.
    Altri risultati dei nostri tesserati nei Campionati Italiani:
    • ALESSANDRO CAPONE Bronzo LC -63kg juniores (ASD AGE PATAVIUM PD)
    • SARA DOMINICI Argento LC - 55kg senior (JOY SPORT GUIDONIA RM)
    • ILARIA OSSO Bronzo LC - 50kg Old Cadet (JOY SPORT GUIDONIA RM)
    • MIRKO AMADEI Bronzo LC - 52kg Old cadet (JOY SPORT GUIDONIA RM)
    • ALESSANDRO CAPONE Bronzo LC -63kg juniores (ASD AGE PATAVIUM SDM TEAM PD)
    Per coloro che non avevano ottenuto la classificazione per i Campionati Italiani si è svolto il Trofeo Italia per tutte le categorie, specialità e gradi.
    Anche in questa manifestazione abbiamo registrato ottimi risultati:
    ASD PUNTO FITNESS ROVERETO TN
    • LEONARDO VIOLA Argento LC - 74 kg senior BMN, Bronzo PF  - 74 kg senior BMN
    • SARA GIORI Oro LC + 60 kg Ocad BMN
    • MORENO MAGRIN Argento PF - 45 kg Ocad  GAV
    • SAMUELE PEDROTTI Bronzo PF - 60kg Ocad  GAV
    EXTREME FIGHTERS ROMA
    • ANDREA TIRELLI LEPORE Bronzo LC -57kg junior GAV
    ASD BODY LINE PIOMBINO LI
    • SIMONE SAINATI Bronzo PF -84 kg master BMN

  • Trofeo Kids
    • Roma
    • 27 novembre 2016

    Domenica 27 novembre 2016 a Fiumicino, presso il Pala Danubio, si è svolta la seconda gara del circuito Trofeo Kids – Taekwondo Roma organizzata dall’ A.s.d. Evoluzione e Benessere. Questo circuito di Taekwon-Do è un importante appuntamento per tutti gli allievi fino a 13 anni che hanno la possibilità di confrontarsi agonisticamente con altri bambini e ragazzi che condividono la stessa passione, prima di poter accedere a gare più importanti e difficili. E’ una mini-arena di Taekwon-Do dove imparare a controllare le emozioni, affrontare la paura del “quadrato”, imparare a seguire le regole di gara, approcciarsi con la figura dell’arbitro, testare i propri limiti e una volta tornati a casa, elaborare con i propri maestri, mirati allenamenti per valorizzare le proprie qualità atletiche. In questo appuntamento, i ragazzi hanno potuto anche confrontarsi nella competizione di combattimento tradizionale e di forme a squadre. Per tutti questi allievi in erba è stata una bellissima esperienza sotto tutti i punti di vista: il fatto di essere considerati atleti come i “grandi” infonde loro molta carica e voglia di diventare agonisti. E naturalmente essendo una gara “controllata” che si svolge in atmosfera di sana competizione, amicizia, collaborazione, educazione, rispetto delle regole e passione per questa meravigliosa arte marziale, si riducono al minimo le delusioni e gli scoraggiamenti. Ringrazio quindi, con tutta la mia stima, tutti i Maestri che si sono uniti al maestro Francesco Picchi in questo percorso dedicato ai giovani atleti. Ringraziamo, infine, genitori, allievi, arbitri e coach per aver reso possibile tutto ciò.

    Dott.ssa Eleonora Benedetti
    Organizzatrice e Direttrice
    A.s.d. Evoluzione e Benessere

  • Trofeo Kids Fiumicino - 2a Gara
    • Fiumicino (Roma)
    • 06 dicembre 2015

    Domenica 6 dicembre si è svolta pressoil PalaDanubio di Fiumicino la seconda gara del circuito KIDS, organizzata dalla A.S.D. Evoluzione e Benessere.
    Questa volta non pubblichiamo un vero e proprio report, ma vogliamo condividere il post di uno spettatore, perchè spiega in maniera chiarissima di che pasta sono fatte le nostre competizioni. Niente da aggiungere:

    Quando si partecipa ad alcuni eventi sportivi ci si accorge quanto siano importanti tutte quelle associazioni che nel corso dell'anno guidano e assistono i giovani che si affacciano allo sport. Le varie discipline sportive sono importanti soprattutto perché creano una alternativa "al muretto" togliendo molti ragazzi dalla strada. Sono importanti perché insegnano a convivere nel rispetto delle regole da nord a sud senza distinzione e con una competizione sana e corretta. Le Istituzioni dovrebbero destinare più fondi a queste associazioni e soprattutto rendere la loro accessibilità più facilitata. Complimenti a Francesco Picchi, Federico Picchi, Erica Picchi e a tutti coloro che anno contribuito alla riuscita della manifestazione.
    Massimo Pezzella
    Rivolgiamo un sentitissimo ringraziamento a tutti i Maestri Francesco Picchi, Fabio Rinaldi, Paolo Gentile, David Capolongo, Lisa Reale, Emanuele Manno, Massimo Persia, Raffaele Della Vecchia, Daniele Bernadeschi, Monica Ghizzani, e le istruttrici Federica Trebbastoni e Simona Manganaro che come al solito erano presenti e che hanno portato tanti piccoli e giovani allievi, tanta educazione, tanto sano sport e tanto meraviglioso Taekwon-Do!!!
    Ringraziamo tutti i coaches che hanno aiutato, tutti gli arbitri che hanno condotto la gara con serietà e correttezza, tutti i genitori che si sono comportati nel rispetto della competizione. E naturalmente tutti gli atleti che hanno reso orgogliosi i loro maestri per la bellissima gara!
    Grazie alle giovani cinture nere che sono cresciute con questo sistema di gare e che hanno trascorso la loro domenica con noi anche se non dovevano gareggiare. Ringraziamo il nostro guerriero Daniele Ceccarelli che ha tirato fuori tutte le sue forze per essere lì con noi come lo è sempre stato! E Tiziana Mimmocchi Bos, Tiziano Trimboli e Francesca Festuccia per essere venuti ad omaggiare il nostro guerriero.
    Arrivederci alla prossima gara per continuare a crescere insieme.

  • 2° Corso Formazione per Insegnanti Corso Bambini, Propedeutico a Corso ITF Kids
    • Abano Terme (PD)
    • 03 maggio 2015

    La ASD TKD Academy del M° Devis Biacco, con il patrocinio del Comitato Veneto, ha organizzato il 2° Corso Formazione per Insegnanti Corso Bambini, Propedeutico a Corso ITF Kids tenuto dall'Istr. Simona Manganaro responsabile del settore Kids FITAE-ITF. Il primo corso era stato organizzato in Sardegna dal M° Dino Denei lo scorso Marzo.
    Presenti 22 corsisti, fra Maestri ed Istruttori arrivati anche dalla Toscana, per comprendere ed apprendere la metodologia ITF KIDS specializzata per i bambini.
    In particolare, il Corso, anche se del Settore Kids, non ha riguardato la spiegazione in dettaglio del Programma, ma la didattica a classi di bambini dai 3 agli o 8 anni, dai suoi contenuti alla gestione della disciplina e comunicazione.
    Sono state percorse le tappe dello sviluppo del bambino alternando la pratica con giochi e attività. Interessante e stimolante anche lo scambio di proposte che si è creato tra i partecipanti che hanno interagito attivamente e con grande interesse.
    La giornata si è svolta con quattro ore di formazione al mattino ed evento pomeridiano con i bambini dove ogni Maestro ha condotto un'attività con i bambini. Tutti si sono messi in gioco molto volentieri in un clima di ottima collaborazione. Molto graditi i riscontri dei genitori dei bambini che hanno partecipato alla sessione pomeridiana che si sono mostrati entusiasti e coinvolti.
    Al termine della giornata, consegna dei diplomi sia per Istruttori e attestato di partecipazione per bambini.
    Numerosi i commenti positivi e propositivi ed in programma un nuovo evento per Settembre all'apertura del nuovo anno sportivo.
    Per ulteriori informazioni si prega di contattare l'Istr. Simona Manganaro: kids@fitaeitf.com

  • 1° Corso Kids organizzato dal Comitato Sardo Taekwon-Do
    • Sarroch (CA)
    • 15 marzo 2015

    Il 15 Marzo a Sarroch (CA) si è svolto il 1° CORSO KIDS organizzato dal Comitato Sardo Taekwon-Do.
    BEL-LIS-SI-MO
    La soddisfazione dopo il 1° Corso Kids, è indescrivibile.
    Un'esperienza coinvolgente per tutti le componenti, insegnanti, bambini e genitori.
    I bambini hanno commentato a caldo con entusiasmo “Un allenamento diverso!”
    I genitori che hanno assistito erano entusiasti e tra questi alcuni insegnanti della scuola dell'infanzia hanno apprezzato il metodo e i contenuti del corso.
    Il merito è tutto della Responsabile del Settore Kids della FITAE, l'Istruttrice Simona Manganaro II Dan, che con la sua preparazione, professionalità ed entusiasmo ha trascinato nel Programma Kids i 24 insegnanti ed assistenti partecipanti, che hanno mantenuto altissimo il livello di attenzione e l'interazione con l'insegnante è stata continua.
    Tre ore di corso teorico al mattino, durante le quali sono stati descritti i “destinatari” del corso stesso, i bambini dai 3 ai 7 anni, i metodi e i contenuti del Programma Kids.
    Dopo una piccola pausa pranzo, c'è stato ancora il tempo per un po' di teoria e diverse prove pratiche.
    Alle 16.00 con l'arrivo dei bambini, si è concretizzato il Programma Kids, Simona Manganaro, coadiuvata dagli insegnanti ed assistenti, ha gestito una ventina di bambini e subito sono state poste in essere le nozioni del mattino.
    Sentire i bambini esternare le loro emozioni è divertente, ma molto più emozionante scorgere nei visi dei genitori un'espressione che diceva “non mi ero accorto!”.
    Il corso si è concluso alle 17.30 con la doverosa foto di rito e i ringraziamenti a Simona.
    Abbiamo così conosciuto un'altra Responsabile FITAE, apprezzata per la sua disponibilità, indiscussa preparazione, in modo tangibile dettata dal suo entusiasmo, ma soprattutto semplicità e cortesia, che ha conquistato tutto il Comitato Sardo.

  • Campionato Regionale Veneto
    • Fontanelle di Villorba (TV)
    • 25 maggio 2014

    Domenica 25 maggio si è conclusa la seconda fase del campionato Regionale Veneto dedicata esclusivamente alle gare di combattimento, con una ulteriore conferma della capacità organizzativa del Comitato Veneto che ha offerto agli oltre 220 partecipanti, appartenenti a più di 20 società, 5 quadrati di gara ed un eccellente servizio in termini di correttezza, puntualità ed efficienza.
    La presenza dei Master Ruzza e Cecconato ha impreziosito una giornata per la quale un plauso partcolare va sicuramente al Maestro Omar Carli e al suo incessante lavoro organizzativo e gestionale.
    La mattina si sono svolte le gare per le categorie Draghetti ed Esordienti individuali e a squadre ed il pomeriggio le gare Juniores e Seniores. Sui tatami si è visto impegno ed agonismo ma soprattutto correttezza, la gara si è svolta con un ritmo intenso, gestita in modo impeccabile dai 40 arbitri provenienti in maggior parte dal Veneto e con rappresentative dalla Lombardia e Toscana, ed è da sottolineare il trattamento riservato al corpo arbitrale con un'accoglienza degna di una gara internazionale con tanto di pranzo ufficiale. L'impegno profuso dal Maestro Andrea Cendron denota una sensibilità e un attenzione verso una classe in forte crescita professionale ed è di fatto un incentivo per coloro che a vario titolo non gareggiano né insegnano. Impegnarsi come arbitro è un modo attivo di partecipare alla vita della federazione e questo ruolo sta finalmente assumendo un valore sempre più importante e qualificante.
    il quadro complessivo di questo evento Veneto rispecchia il lavoro della FITAE-ITF infatti, quando tutti possono tornare a casa soddisfatti, è segno che si è lavorato con buona fede, buon senso e soprattutto tanta buona volontà e professionalità.
    Come ricordato da Master Cecconato all'apertura della manifestazione, i prossimi appuntamenti sono il Fight Tour del Maestro Oleg Solovey e Katya Solovey (a Roma, Piombino, Mirano e Milano) e le riprese per girare lo spot per il Campionato del Mondo 2015 a Jesolo al quale tutti sono invitati a partecipare numerosi.

  • 1° Campionato Regionale Sardo ASI FITAE-ITF
    • Marcalagonis (CA)
    • 11 maggio 2014

    Il primo Campionato Regionale ASI Taekwon-Do ITF, si è svolto Domenica 11 maggio 2014 presso il palazzetto sportivo di Maracalagonis. La competizione ha avuto inizio al mattino, con la partecipazione di 200 atleti, bambini e adulti, e 20 arbitri provenienti da tutta l'isola, e ha evidenziato l'alto livello tecnico delle scuole sarde, e dei loro Maestri. Il tutto si è svolto in un atmosfera sportiva, agonistica e a momenti familiare, che ha favorito l'ottimo svolgersi della competizione.
    Una bellissima giornata di chiusura di stagione, all'insegna della promozione sportiva e del Taekwon-Do ITF che, anno dopo anno, sta acquisendo visibilità e successo non solo in Sardegna ma bensì anche all'estero.
    L'evento è stato realizzato grazie al Presidente dell'Ente Provinciale Corrado Pani, e al Maestro e Consigliere Provinciale Giacomo Danese, cintura nera IV Dan, che concordano nel ripetere l'evento negli anni futuri, certi della partecipazione sempre più numerosa.

  • VII Open Taekwon-Do Lombardia
    • Gaggiano (MI)
    • 11 maggio 2014

    Si è concluso Il VII Campionato Open Lombardia, la gara voluta dal Comitato Lombardo, con l'organizzazione impeccabile dei ragazzi della ASD Hwarang del Maestro Orlando Saccomanno e il supporto logistico dei ragazzi dell'istruttore Barbieri, istruttore nella palestra di Gaggiano. L'ottima sinergia ha reso possibile questo evento, una classica Milanese da 7 anni che dimostra il lavoro svolto all'insegna della crescita e della collaborazione del Comitato Lombardo presieduto dal Maestro Sergio Sergi.
    Si sono registrati quasi 200 partecipanti per più di 15 società, con la gara articolata in più quadrati. In mattinata si sono svolte le gare per i più piccoli e nel pomeriggio le gare juniores e seniores in un clima avvincente, dove rispetto e agonismo si sono fusi dando al pubblico uno spettacolo degno dell'arte marziale che promuoviamo tutti insieme. I protagonisti della giornata sono senza dubbio gli atleti più piccoli, capacissimi di regalare emozioni e sorrisi ineguagliabili. Una menzione speciale va ad Andrea Bonfante, atleta Azzurro Junior, che ha gareggiato in molte categorie comprese quelle individuali seniores portando a casa un bottino totale di ben 7 medaglie d'Oro.
    Indispensabile il contributo arbitrale con arbitri provenienti dal vicino Veneto e dalla Toscana e ovviamente giocando in casa, con la maggioranza di arbitri portati dal Comitato Lombardia per un totale di 27 arbitri che hanno garantito uno svolgimento fluido ed esemplare della gara.
    A fine gara il discorso del Maestro Saccomanno è stato la testimonianza più importante della giornata, omaggiando chi tra i presenti ha gareggiato al recente Campionato Europeo vestendo l'Azzurro più bello. Essendo infatti presenti più di metà dei componenti della squadra Nazionale,il M° Saccomanno ha ricordato che il percorso che porta agli obiettivi più grandi comincia in gare come quella odierna.
    Grazie a tutti della partecipazione e complimenti agli organizzatori.

  • 31° Campionato Italiano
    • Rimini
    • 08 marzo 2014 - 09 marzo 2014

    Ospitato nel palazzetto Flaminio di Rimini, si è tenuto il 31° Campionato Italiano per atleti Cadetti, Juniores e Seniores. La più importante competizione nazionale è stata aperta dal discorso del Presidente Master Carmine Caiazzo con la partecipazione del Direttore Tecnico Nazionale Gran Master W.J. BOS e si è svolta con più di 350 partecipanti, tra cui due grandi gruppi costituiti dai comitati Veneto e Lombardo.
    Il lavoro imponente svolto dal Comitato Gare e dal Comitato Arbitri, composte dai Maestri Carli, Canteri e Mandosio per le Gare e Maestri Minotti, Cendron e Maragoni per il settore Arbtri, è un segno tangibile della continua e prospera evoluzione della FITAE-ITF.
    L'organizzazione della hall, dei quadrati di gara (6+1 il primo giorno e 8+1 il secondo) e gli allestimenti sono stati impeccabili ed inoltre il lavoro dei 54 arbitri selezionati e convocati hanno prodotto una manifestazione che rimarrà presente nei ricordi di tutti i partecipanti e dei numerosi accompagnatori sugli spalti.
    In ogni specialità si è visto il lavoro e l'impegno degli atleti e dei loro Maestri e istruttori, gare di forme di livello internazionale, combattimenti dal ritmo serrato, tecniche speciali e di potenza, combattimento tradizionale e combattimenti e forme a squadre. Uno spettacolo emozionante. Chi ha vinto ha avuto la conferma della bontà del proprio lavoro, chi ha perso ha capito su cosa concentrare l'attenzione nei prossimi allenamenti.
    Si è notato il grande lavoro del Settore Agonisti che ha trascinato in alto il livello di tutte le prove e ci ha messo davanti ad una gara spettacolare.
    Lo svolgimento fluido dei due giorni di gara, il livello sempre crescente degli atleti, la qualità aggiunta dai comitati organizzatori lasciano tutti soddisfatti. Senza ombra di dubbio uno dei campionati meglio riusciti di sempre in cui il Taekwon-do FITAE-ITF si dimostra pronto e maturo per i passi futuri.
    Il trofeo come migliore società va al team partenopeo Crew Fighters capitanato da Master Ciro Cammarota coadiuvato dai Maestri Amato e De Lucia. Questi atleti "guerrieri" ben rappresentano lo spirito indomito della FITAE-ITF, e aggiungono a questa festa del NOSTRO Taekwon-Do un valore in più.
    Il campionato Europeo, alla fine di Aprile a Riccione, è il prossimo impegno.
    Buon ritorno a casa a tutti e grazie a tutti per la partecipazione con una menzione particolare per i genitori che ci affiancano e collaborano sempre con calore e passione seguendo i propri piccoli-grandi campioni sui tatami e nella vita di tutti i giorni.

  • 1° Seminario Step Sparring: Alla Riscoperta della Marzialità
    • Bologna
    • 28 febbraio 2016

    Si è svolto nella città di Bologna il primo evento incentrato sul combattimento a passo in Italia, organizzato dall'Istruttrice Helena Hanhikangas, docente del corso Master Giovanni Cecconato che conosciamo per il lunghissimo impegno sul nostro territorio dapprima come agonista nei primi anni '90, poi come allenatore nazionale dal 1996 al 2000 e come Presidente Fitae-Itf dal 2000 al 2011. Praticante dal 1981, ha acquisito il VII dan nel 2008, si è sempre impegnato in modo attivo nel settore arbitrale ed organizzativo gare sia in ambito nazionale che internazionale in AETF e ITF (dal 2007). Attualmente ricopre la carica di membro del Tournament Committee della ITF.
    Gradita sorpresa la presenza di Gran Master Bos che, per le tre ore di lezione, ritorna allievo partecipando alla lezione con lo spirito e l'impegno che da sempre lo contraddistinguono. Stage a numero chiuso che registra il pieno per i 30 volenterosi di approfondire uno degli aspetti del nostro Taekwon-Do legati alla sfera più tradizionale che, come ben spiegato da Master Cecconato, non prescinde dagli altri aspetti dell'Arte.
    Infatti, partendo dalla considerazione che l'arte marziale nasce con lo scopo di imparare ad effettuare efficacemente la difesa personale, questo allenamento ha dato modo di valutare come i Sambo Matsogi,Ilbo Matsogi e Ibo Matsogi siano in primis uno strumento per approfondire le applicazioni delle tecniche ma anche un metodo di approcciarsi ad un contatto reale molto fisico quindi, se nelle forme impariamo la tecnica pura e nel combattimento agonistico la preparazione atletica, è con il combattimento a passo che testiamo il contatto fisico più rilevante e l'efficacia delle applicazioni delle tecniche per poi portarle in un ambito di difesa personale reale.
    Un riscaldamento energico imperniato su tecniche di base le cui diverse fasi dell'allenamento successivo sono state incentrate proprio sul contatto, con esercizi a coppie o utilizzando pratici strumenti come makiwara portatili, in una sequenza dinamica e coinvolgente in cui donne e uomini hanno dato fondo a impegno e resistenza portando a casa delle nozioni e anche quel sano colorito che ti fa sentire guerriero. La seconda fase dell'allenamento è stata più specifica su impostazione della distanza e scopi dei combattimenti a passo dal Sambo Matsogi (3 passi) a Ilbo Matsogi (2 passi per i quali noi italiani siamo gli unici ad aver codificato i 20 esercizi prestabiliti) e Ibo Matsogi (1 passo) con un occhio rivolto al Traditional Sparring e Model Sparring.
    Master Cecconato ha inoltre realizzato e consegnato ai partecipanti delle pratiche ed approfondite brochure per ripassare in palestra quanto spiegato ed applicato durante il corso. La giornata si è conclusa con la consegna degli attestati di partecipazione e la premiazione a chi si è distinto durante l'allenamento, al Maestro Paolo Giannerini l'attestato per "Autocontrollo", alla Sig.na Valentina Luzzi per "Spirito Indomito".
    Complimenti dunque a Master Cecconato e all'Istr. Hanhikangas che hanno dato vita a questa ottima iniziativa che speriamo col tempo possa diventare un appuntamento costante per approfondire alcuni concetti del nostro Taekwon-Do.

  • Allenamento e Meeting per i Master FITAE-ITF
    • Roma
    • 03 ottobre 2015

    Il 3 ottobre presso la Palestra della Scuola Elementare Eduardo De Filippo, in Via Marco Dino Rossi in Roma, si è svolto il primo incontro della stagione 2015-16 tra i Master FITAE-ITF e il loro Direttore Tecnico Nazionale Grand Master Willem Jacob BOS.
    Parlare di momento storico non è riduttivo, mai prima d’ora infatti la nostra organizzazione ha visto tanti Master sudare ed impegnarsi sotto l’attenta guida del Nostro Grand Master. Tutti presenti infatti i Master FITAE-ITF: Carmine Caiazzo, Ciro Cammarota, Giovanni Cecconato, Fabrizio Contini, Fabio Iovane, Luca Maragoni, Stefano Minotti, Gilberto Ruzza, Orlando Saccomanno ed Ernesto Santaniello.
    Durante la mattinata, con la maestria e la professionalità a lui propria, Grand Master BOS focalizzava i suoi preziosi insegnamenti nel cercare di consolidare le pur ben solide basi tecniche dei Master presenti, che attenti e prodighi di domande seguivano con fervore e con crescente interesse l’esclusiva sessione tecnica.
    La domanda che formulerebbe l’uomo della strada è cosa possa un Grand Master insegnare a Master così preparati ed esperti? La risposta è….TUTTO!!!
    Non si finisce mai d’imparare e non è mai è sufficiente ripetere il gesto per mille e mille volte, i Master FITAE lo sanno e sanno che è proprio questo il segreto del loro e del nostro successo!
    Uno dei principi non scritti, comune a tutte le Discipline, che abbiano la presunzione di essere chiamate tali nel profondo e senza compromessi, è proprio quell’UMILTA’, che sta alla base di ogni buon percorso formativo. La strada è lunga e sembra non finire mai, se questo non ci risulta, oggi come ieri, un fardello insopportabile, sotto il cui peso anche gli entusiasmi più grandi si possono sopire, è proprio grazie alla lungimiranza di chi insegna ed alla pazienza di chi impara, in una sinergia costruttiva. Ecco perché è stato emozionante vedere Colleghi, con più di 40 anni di pratica sulle spalle, ripetere CHON-JI con l’entusiasmo della cintura bianca!
    Traspare palese in tutto ciò la dedizione e l’amore per quella che per noi Master FITAE-ITF è la passione di un’intera vita.
    Le ore si susseguono piacevolmente in un crescendo di attenzione e partecipazione nel dipanare punto su punto i vari passaggi tecnici dei vari Tul e la sessione tecnica volge al termine verso le 13:00 circa.
    Dopo la pausa pranzo il pomeriggio trascorre piacevolmente con la programmata riunione tra i Master ed il loro Direttore Tecnico.
    Si disquisisce piacevolmente, sino alle 17 circa, di quelle che saranno le attività per il corrente anno sportivo e di come affrontarlo con rinnovato entusiasmo, come dubitarne con un gruppo così!
    È vero che quando si sta bene ed in armonia il tempo sembra volare, ed infatti questa giornata insieme è sembrata veramente troppo breve per i Master FITAE-ITF, che già non vedono l’ora di sudare, lavorare divertirsi e gioire della pratica del Taekwon-Do, ancora insieme, uniti in un unico abbraccio.


cerca una palestra

cerca un insegnante